29 Giugno 2019 - Ultimo aggiornamento alle 11.48

Ora proseguire su questa strada tutte vittorie fino alla fine del campionato

Benevento-Palermo 1-2 , la serie A è più vicina. (VIDEO)

15 Aprile 2019

Benevento-Palermo 1-2

Eravamo stati gli unici a dire che oggi era fondamentale giocare per vincere perchè l’unica obiettivo da raggiungere per questo Palermo era una vittoria con il Benevento che aveva valore doppio e che per farlo dovevamo attaccare e mettere gli attaccanti in condizione di fare gol e quando lo abbiamo fatto, non molte volte purtroppo, ecco che puntualmente è arrivato il primo gol di Nestorovski e poi appena dopo essere entrato visto che come avevmo previsto Puscas sarebbe andato in panchina è arrivato il suo provvidenziale raddoppio che ha reso inutile il gol della bandiera dei padroni di casa.

Successo importante in chiave promozione per il Palermo che espugna il Vigorito e porta a casa 3 punti che riportano i ragazzi di Stellone a una lunghezza dalla coppia Brescia-Lecce (con i lombardi impegnati questa sera nel posticipo di Livorno).

Un primo tempo molto equilibrato viene sbloccato dal solito Nestorovski che batte Montipo’ al 42′ mentre i giallorossi si fermano sulla traversa colpita da Ricci. Nella ripresa i sanniti ci provano gettandosi in avanti ma Brignoli è insuperabile. A 9 minuti dalla fine Puscas trova la rete del raddoppio. Al 90′ però riapre tutto Asencio, entrato nel corso della ripresa, che sfrutta l’assist di Insigne per la rete che tiene vive le speranze dei ragazzi di Bucchi. L’assalto finale però non porta i frutti sperati e il Palermo porta a casa 3 punti preziosissimi.

E così ora è grande festa in casa rosanero e visto che il Lecce dovrà riposare e che il Brescia ha ancora almeno due partite difficili con squadre interessate ad arrivare nelle prime 6 ecco che per i rosanero si apre anche la possibilità di tornare ancora da soli al comando della classifica di serie B superando le rondinelle ed il Lecce ad oggi avanti in classifica.

Ma coerentemente con quanto abbiamo sostenuto e dichiarato al di là della prestazione della squadra frutto di un modulo inadeguato e giocatori con caratteristiche diverse dal ruolo affidatogli che quindi non renderanno mai al meglio, indipendentemente da questo , preso atto che se il migliore in campo ed è il salvatore della patria , il portiere vuol dire che forse abbiamo concesso troppo ai padroni di casa rintanandocin nella nostra area … ma non sempre comunque è stato così perche quando abbiamo spinto sono arrivati i gol e di conseguenza la vittoria e per concludere il pensiero il Palermo ha vinto, bene così e voto 10 e lode per tutti a partire dall’allenatore.
Ora bisogna continuare così ed il giorno di Pasquetta alle 21.00 tutti allo Stadio a sostenre il Palermo e spingerlo ad una nuova e fondamentale vittoria per riprenderci alla fine anche il primo posto ed in ogni caso la promozione diretta in Serie A.

Guarda sotto le immagini di Benevento-Palermo 1-2.

 

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Decidere in quale corteo sfilare

Il 19 Luglio ci rammenterà che cosa significa essere servitore dello Stato anche quando questo sembra dimenticarsi di te. Grande ammirazione per un comandante che fa il suo dovere e va avanti per il suo credo nella sua rotta.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.