13 dicembre 2018 - Ultimo aggiornamento alle 20.09
caronte manchette
caronte manchette

ASSEGNA RISORSE PER INTERVENTI DI RESTAURO

Beni culturali: dalla Regione “fondi a chi restaura edifici di interesse”

8 agosto 2018

L’Assessore regionale dei Beni Culturali e dell’ identità siciliana, Sebastiano Tusa, e l’Assessore per l’Economia, Gaetano Armao, hanno approvato le norme da seguire per la presentazione delle domande volte alla concessione dei contributi previsti dall’art. 35 del Dlgs del 22 gennaio 2004, n. 42, per concorrere alla spesa sostenuta dai proprietari terrieri ovvero possessori o detentori di edifici dichiarati di interesse culturale destinati ad uso abitativo, per l’esecuzione di interventi conservativi e di restauro.

ARMAO“Abbiamo un patrimonio culturale comune di enorme valore e significato. Queste misure ci permettono di indirizzare risorse rilevanti al recupero dello stesso – dichiara il vicepresidente della Regione Siciliana Gaetano ArmaoQuesto è un nuovo passo nel percorso che abbiamo condiviso, con l’obiettivo di rendere questi luoghi di nuovo vivi, restituendo alle comunità un patrimonio storico nell’interesse di quanti vogliano investire su edifici di interesse culturale”. “

Le suddette norme – aggiunge l’assessore Tusaconcorrono a rendere le nostre città e la Sicilia più benne nella misura in cui si darà un decoro adeguato ai percorsi urbani”.

Tag:
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Radiografia, Tac e Pet: tra nuove tecnologie e ars medica

L’attuale presidente della Società Italiana di Radiologia Medica, professore Roberto Grassi, ha dichiarato un po' di tempo fa che "Abbiamo bisogno di clinici che facciano i clinici, di medici che facciano i medici, perché in gioco non c’è solo spreco di risorse, ma anche la sicurezza dei pazienti, che devono essere esposti a radiazioni ionizzanti solo se veramente necessario".
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Abbiamo molto da imparare

“Nzu”! Suono quasi gutturale che usciva con una smorfia da chi quasi a significarvi che “nenti sacciu e nenti sapia” voleva chiudere al nascere qualunque tipo di conversazione e tu sapevi che anche se ti fossi perso era certamente giunto in Sicilia.
Andiamo a quel Paese
di Valerio Bordonaro Marco Scaglione

Diario di Singapore – Seconda Parte

Opportunità di business per le aziende siciliane, sia nella grande distribuzione, sia in hotel, ristoranti e catering. A Singapore i prodotti che potrebbero avere mercato sono: i preparati per gelato, i dolci da forno, i formaggi, le birre semi-artigianali, le conserve di verdura e le conserve ittiche.