19 Maggio 2019 - Ultimo aggiornamento alle 22.48
Agrigento

i fatti tra il 2009 e il 2016

Beni Culturali, dirigente regionale accusato di molestie sessuali

14 Novembre 2018

La Regione si è costituita parte civile davanti al Tribunale di Agrigento nel processo che vede imputato il dirigente regionale Vincenzo Caruso, alla guida della Soprintendenza ai Beni culturali di Caltanissetta, accusato di stalking con finalità sessuali.

L’avvocato Giuseppe Arnone, con i legali Arnaldo Faro e Daniela Principato, difende la principale vittima delle presunte avance sessuali, e il marito.

Lo stalking si sarebbe consumato tra il 2009 e il 2016 ad Agrigento, nella Biblioteca e nel Museo pirandelliano, dove all’epoca il dirigente aveva la mansione di direttore. L’udienza è stata rinviata al prossimo 6 febbraio per la testimonianza della principale vittima e accusatrice.

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Ho Rivalutato la Dea Eupalla

Questa settimana i miei contatti sui social mi hanno visto molto partecipe delle vicende legate alla sorte della squadra di calcio della mia città dando l’impressione più di essere un contradaiolo che un pacifico e tranquillo ingegnere che periodicamente si passa il tempo.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.