Beni culturali, Samonà incontra i restauratori del Cna: "Attivato tavolo tecnico" :ilSicilia.it

L'ANNUNCIO

Beni culturali, Samonà incontra i restauratori del Cna: “Attivato tavolo tecnico”

di
15 Giugno 2021

L’istituzione di un tavolo tecnico con i rappresentanti delle associazioni di categoria dei restauratori per affrontare le principali problematiche del comparto: una collaborazione volta a trovare soluzioni che consentano una maggiore e migliore utilizzazione di risorse professionali, fondamentali per il mantenimento del patrimonio culturale della Sicilia. E’ quanto ha deciso questa mattina l’assessore regionale dei Beni culturali e dell’Identità siciliana, Alberto Samonà, a seguito dell’incontro con i rappresentanti dei restauratori che aderiscono alla CNA, organizzazione delle piccole e medie imprese.

La riunione, che fa seguito ad altre con diverse rappresentanze della categoria, ha messo in luce le maggiori difficoltà operative incontrate dai restauratori a causa di una normativa che non sempre risponde all’esigenza di agevolare l’attività di restauro, svilendo il potenziale di lavoro legato agli interventi di mantenimento e recupero del cospicuo patrimonio culturale siciliano.

Un incontro molto interessante e fruttuoso – ha sottolineato l’assessore Samonà – dal quale è emersa la comune volontà di valorizzare il comparto, anche per risolvere le problematiche che ci impegniamo ad affrontare nel corso del tavolo tecnico con i rappresentanti della categoria, che sarà istituito presso l’assessorato. Occorre creare le migliori condizioni per facilitare la possibilità di intervenire per il recupero e mantenimento del nostro patrimonio regionale“.

Tra i temi che dovrà affrontare il tavolo tecnico, anche l’esigenza di redigere un prezziario regionale per quanto riguarda il restauro dei beni culturali.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

Come andato questo giro?

Lo sanno tutti che qui tutto cambia affinché tutto rimanga come prima e per questo per avere una chance dopo aver perso, meglio non farsi nemico l’avversario
Banner Telegram

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

La Repubblica compie 75 anni!

Una delle cause principali delle difficoltà in cui versa il Paese, segnato da uno sbandamento anche morale, da una involuzione culturale e civile, nasce sicuramente dall’avere smarrito il senso di questa data, da un affievolirsi dei valori che sono stati alla base della nascita della Repubblica
Banner Italpress

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin