Berlusconi e la solita promessa: "Il Ponte sullo Stretto è la prima cosa da fare" :ilSicilia.it
Messina

Il Cav ritorna sul maxi appalto

Berlusconi e la solita promessa: “Il Ponte sullo Stretto è la prima cosa da fare”

5 Febbraio 2018

“Serve un grande piano per il Sud, soprattutto per le infrastrutture. Sono stato in Sicilia e ho trovato un disastro, è una Regione in agonia. Ci vuole un piano Marshall apposta per la Sicilia. Il ponte sullo Stretto è la prima cosa da fare. Fosse per noi l’aveva già fatto”. È quanto ha detto il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, in un’intervista registrata sabato sera a Telelombardia che la manderà in onda stamani.

“Quando è arrivata la sinistra al Governo, con il ministro Di Pietro, per non fare in modo che passasse alla storia come il ponte di Silvio, hanno pagato un mare di penali alle imprese con cui avevamo fatto gli appalti”.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Magistratura e politica

Dal blog "Segreti e non misteri", Alberto Di Pisa riflette sul difficile rapporto fra magistratura e politica, in uno sistema di diritto come quello italiano.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.