Bici gratis a Palermo, nuova promo per il bike sharing in città :ilSicilia.it
Palermo

Il piano del Comune per diffondere il servizio di Bike Sharing

Bici gratis a Palermo, nuova promo per il bike sharing in città

23 Marzo 2017

Una promozione che darà sicuramente nuovo impulso al bike sharing di Palermo. A partire da lunedì, infatti, i primi 30 minuti di utilizzo saranno gratuiti per ogni corsa effettuata.

A darne notizia è BiciPA, il servizio di bike sharing del Comune di Palermo gestito dall’Amat: «Monta in sella e pedala gratis con BiciPA. Dal 26 marzo – si legge nella nota pubblicata su Facebook la prima mezzora è gratuita. Oltre i 30 minuti rimane il vigente piano tariffario. È importante sapere che tra la chiusura di una corsa e l’inizio della successiva deve intercorrere un intervallo di 30 minuti per mantenere sempre la gratuità della mezzora di utilizzo. Vi comunichiamo, altresì, che sempre dal 26 Marzo, l’orario di utilizzo del servizio sarà esteso fino a mezzanotte, Buona pedalata a tutti».

Soddisfazione è stata espressa su twitter dall’assessore alla Mobilità, Giusto Catania:

 

 

L’obiettivo del Comune è di terminare la fase di “rodaggio” e passare allo step successivo: quello della diffusione capillare del servizio in città. Nel primo mese di bike sharing, inaugurato lo scorso dicembre, si sono registrati ben 270 abbonamenti e circa 36mila minuti di utilizzo. A breve la flotta sarà incrementata con 20 bici a pedalata assistita. Le ciclo-stazioni previste saranno in tutto 37.

Tag:
Wanted
di Ludovico Gippetto

La Fontana di Ventimiglia… va a ruba!

A Ventimiglia di Sicilia, un piccolo comune della provincia di Palermo che conta 2.200 abitanti, in una notte del 1983 nessuno si è accorto di strani movimenti attorno ad una fontana...
LiberiNobili
di Laura Valenti

Arrabbiarsi non è un male

La rabbia fa bene quando dà la motivazione, la spinta vitale verso l’evoluzione, altrimenti diventa espressione di una tragica considerazione di se stessi sia da parte dell’individuo sia da parte dell’interlocutore.
Blog
di Renzo Botindari

Ci Vogliono Occhi Verdi

Ho avuto da sempre la convinzione che se non si amministra garantendo un minimo di dignità ad ognuno, non si riuscirà mai ad auspicarsi una crescita, ma la garanzia del minimo insieme alla libera competizione dei capaci si ottiene soltanto attraverso un governare “deideologizzato”.
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Cos’è la Medicina interna e perché può essere una risorsa per il Sistema sanitario nazionale

Un grande maestro il professore Giacinto Viola scriveva sul suo trattato di Medicina Interna del 1933: “in Clinica tutto è improvvisazione, caso per caso, e gli ammalati così diversi sempre, anche quando hanno la stessa malattia, sono poi così mobili nei loro sintomi e fatti obiettivi, che spesso ciò che di essi si dice alla sera non è più vero al mattino”.