Bimba morta per sfida su Tik Tok: bara bianca e palloncini per Antonella :ilSicilia.it
Palermo

In decine per l'ultimo saluto ad Antonella

Bimba morta per sfida su Tik Tok: bara bianca e palloncini per Antonella

di
26 Gennaio 2021

Una piccola bara bianca, portata a spalla da chi le ha voluto bene e mai avrebbe immaginato che si sarebbe verificata una simile e straziante tragedia. Si sono svolti a Palermo nella Chiesa della Magione i funerali di Antonella, la bambina palermitana di 10 anni morta durante una assurda sfida sul social Tik Tok.

In decine hanno preso parte al lungo corteo che ha attraversato le vie del quartiere. Quelle stesse vie che Antonella percorreva per giocare e andare a scuola. Prima della messa sono stati esplosi dei giochi d’artificio e sono stati lanciati dei palloncini bianchi in cielo. In tanti hanno applaudito al passaggio della bara. La celebrazione è stata officiata dall’arcivescovo di Palermo Corrado Lorefice.

Non possiamo non dircelo stamattina e lo dico anzitutto a me stesso: la morte di Antonella è ‒ lo diventi! ‒ per noi tutti un monito e un’implorazione. Lo sappiamo. – ha detto Lorefice – Questa pandemia ha reso i nostri ragazzi più fragili, più impauriti. Vogliono diventare adulti, vogliono crescere da soli senza genitori, per sentirsi grandi. E i genitori, a volte, si sentono a disagio, perché i figli non vogliono più essere bambini, vogliono prendere il volo, sganciarsi, malgrado la fragilità, malgrado la paura. In questi giorni della pandemia la solitudine, la depressione, lo smarrimento sembrano travolgerci“.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Alpha Tauri
di Manlio Orobello

Vaccini, basta chiacchiere!

La consueta girandola dei colori delle regioni italiane colpisce ancora. Sembra di guardare dentro un caleidoscopio nel quale le forme ed i colori cambiano ad ogni movimento dell’oggetto

In ricordo del Gattopardo: un romanzo che ci aiutò a capire la Sicilia e i siciliani

L’11 novembre 1958, usciva per i tipi della casa editrice Feltrinelli, Il Gattopardo, capolavoro e unico romanzo di Giuseppe Tomasi principe di Lampedusa. Il successo editoriale, in parte inaspettato, fu eccezionale, le edizioni si susseguirono una dopo l’altra con un ritmo che si riscontra in pochissimi casi per quanto riguarda il nostro panorama editoriale
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin