Blitz antidroga a Siracusa: arrestati due spacciatori di cocaina e hashish :ilSicilia.it
Siracusa

usavano una mazza per "dissuadere" visitatori sgraditi

Blitz antidroga a Siracusa: arrestati due spacciatori di cocaina e hashish

di
26 Febbraio 2021

Agenti della squadra mobile di Siracusa, nell’ambito di un’operazione antidroga, hanno arrestato S.M., 37 anni, e M.C., 22 anni, il primo per spaccio di cocaina e hashish ed il secondo per detenzione di arma clandestina, un’arma giocattolo modificata, e munizioni.

La polizia, nel quartiere della Mazzarona, hanno notato un andirivieni di persone che si recavano in un appartamento al piano terra di un condominio, protetto da telecamere di videosorveglianza ad ogni lato. Entrando nella casa, protetta da un doppio portone in metallo, hanno sorpreso S.M. in possesso di una mazza da baseball, probabilmente utilizzata per “dissuadere” eventuali visitatori poco graditi.

Un monitor era collegato al sistema di videosorveglianza. Grazie al fiuto del cane Elvis del Nucleo Cinofili della Questura di Catania, la polizia ha trovato nello scarico del water e nel condotto fognario un pacchetto, recuperato grazie ad un sistema di pompaggio dell’acqua ad alta pressione, con all’interno numerose di bustine contenenti 17 grammi di cocaina e 6 grammi di hashish. La cocaina avrebbe fruttato 1.600 euro.

Denunciati un uomo ed una donna, conduttori dell’abitazione dove è stato trovato lo stupefacente. Gli investigatori hanno effettuato una perquisizione all’interno di un’altra abitazione trovando una pistola: un’arma giocattolo modificata artigianalmente, dotata di tutti i congegni di sparo. L’arma era dotata di un caricatore rifornito da una cartuccia.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Blog
di Renzo Botindari

Se non mi mancate per nulla ci sarà un motivo?

Siamo partiti dal “fratelli d’Italia” cantato in coro alle ore 18.00 dai nostri balconi, per giungere oggi al vaffa al vicino di casa non appena si affaccia nel balcone accanto al vostro
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Buona Pasqua

L’Augurio che sicuramente in cuor loro i siciliani si fanno, in occasione di queste festività, è che questa sia l’ultima Pasqua da reclusi e che la prossima si potrà finalmente passeggiare liberamente, ritrovando il gusto dello stare insieme, di rafforzare sentimenti di amicizia, di socialità e di solidarietà
Alpha Tauri
di Manlio Orobello

“Il Paradiso perduto“

Scendeva il crepuscolo mentre l’aereo si accingeva ad atterrare a Punta Raisi. La costa fra Carini e Capo Rama appariva già punteggiata dalle luci dei paesi e delle innumerevoli abitazioni che la costellano e che si riflettevano sempre di più nella cerchia dei monti, man mano che la luce del sole tendeva a scomparire.
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin