15 Giugno 2019 - Ultimo aggiornamento alle 18.22
Palermo

da parte della ditta Ati Dogs Town

Bloccato nel canile di Palermo il trasferimento degli animali in Campania: “Mezzi non idonei”

10 Ottobre 2018

E’ stato bloccato il trasferimento di 20 cani dall’ex mattatoio comunale di Palermo da parte della ditta Ati Dogs Town che ha vinto un bando da 380 mila euro per portare gli animali a gruppi di venti in una struttura della Campania.

Il trasferimento è stato bloccato dal responsabile della Asp – spiega il consigliere comunale Fabrizio Ferrandelliperché l’aggiudicatario si è presentato con mezzi non omologati. Dopo aver sollevato in questi giorni dubbi sul bando e sulla procedura di trasferimento dei cani – aggiunge Ferrandelli, che ha chiesto il sequestro dei furgoni con le gabbie – poco fa è stato respinto il trasferimento alla nostra presenza“.

Ho sentito l’assessore comunale Sergio Marino al quale ho chiesto di sospendere – conclude Ferrandelli – in autotutela l’efficacia del bando fino ad ulteriore verifiche su legittimità e conformità dell’aggiudicatario. Una azienda che si presenta con mezzi non a norma e inadeguati, in spregio alle normative, non ci fa ben sperare sul destino degli animali“.

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

La città dei gabbiani

Sono preoccupato, ma non perché non vedo nulla, ma perché attorno a me c’è gente invasata che vede il castello “vede la luce”. Questa è l’epoca del grande inganno. E intanto sentiremo i versi degli innumerevoli gabbiani che ci fanno sognare di esser cittadini nordici di una meravigliosa isola.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.