15 Settembre 2019 - Ultimo aggiornamento alle 17.31
Categoria

CapitaleMessina

L'impietosa analisi dell'esperienza accorintiana nel libro scritto da due ex accorintiani

di Gianfranco Salmeri

Assolto per non aver compreso il fatto

Il j'accuse ad Accorinti in un libro scritto a quattro mani da Nina Lo Presti e Gino Sturniolo, consiglieri comunali eletti nella lista accorintiana. Una radiografia ad alta definizione di un fallimento totale.
Gli atti della Variante al Piano Regolatore Generale sono secretati

di Gianfranco Salmeri

Il PRG segreto

Quando è necessario deliberare sullo strumento urbanistico più importante degli ultimi anni, la Variante al Piano Regolatore Generale, l'Amministrazione Accorinti fa resistenza. Gli atti soni secretati.
L'ultima comparsata tv del primo cittadino peloritano, su Rai 2 ospite del programma Nemo

di Gianfranco Salmeri

Accorinti, il sindaco “alieno”

Accorinti "il sindaco alieno". Questa la scritta in sovrimpressione durante l'ultima comparsata televisiva del primo cittadino peloritano, su Rai 2 ospite del programma Nemo. Ed "alieno" lo è sembrato veramente Accorinti durante la sua performance.
A Livorno la scissione fu fatta in nome di Lenin, quella del PD di Pagnoncelli

di Gianfranco Salmeri

Scissione PD: tutta colpa dell’IPSOS!

È sicuro che se vi fosse un sistema elettorale a vocazione maggioritaria, la battaglia per la difesa degli svantaggiati si sarebbe condotta dentro il Pd.
Non è cambiando assetto societario che si risolvono le criticità. È necessario invece mutare paradigma

di Gianfranco Salmeri

La paura del privato “genera mostri”

Messinaservizi Bene Comune dovrebbe nascere dalle ceneri di Messinambiente, prossima al fallimento giudiziario. Di fatto un clone della precedente.
Cerchiamo di comprendere quali sono le regole del gioco ed il conseguente possibile scenario

di Gianfranco Salmeri

È tornato il pentapartito, anzi peggio!

Una volta ancora è la Corte Costituzionale, e non la politica, a stabilire le regole con le quali i cittadini possono scegliere i propri rappresentanti in Parlamento.
In Italia non riesce ad affermarsi nel mondo del lavoro il principio della valorizzazione del merito

di Gianfranco Salmeri

Scuola: merito? No grazie!

Uno degli aspetti più interessanti della riforma della scuola targata Renzi è stato il tentativo, troppo timido in verità, di introdurre criteri premianti basati sul merito.

di Gianfranco Salmeri

Renzi stia dietro le quinte. Almeno per ora

La scelta di Matteo Renzi di fare un passo indietro ha in sé una duplice valenza: un atto necessario di coerenza politica per l'interessato, ma anche un vantaggio per la situazione politica generale, e ne spiegheremo il perché.
Al governo Renzi, i messinesi, non possono non riconoscere il merito di aver riaperto con convinzione il dossier "Ponte sullo Stretto"

di Gianfranco Salmeri

Ponte SI, ponte NO

Al governo Renzi, i messinesi,  non possono non riconoscere il merito di aver riaperto con convinzione il dossier "Ponte sullo Stretto".
LiberiNobili
di Laura Valenti

I passi di gambero e la regressione nei bambini

La probabilità di ricorrere a meccanismi di difesa regressivi è alta se alla particolare vulnerabilità emotiva del bambino si aggiungono atteggiamenti genitoriali di iperprotezione e di paura fino ad arrivare al baby-talking, per cui il bambino tende a ritirarsi sempre più dal rapporto con l'esterno.
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Al vincitore i giri

Non ho mai creduto e accettato i regolamenti che davano tutto il potere ad una sola persona, neanche quando da bambino giocando per strada davamo tutta questa importanza a chi portava il pallone, dando lui la possibilità di decidere chi giocava e in quale delle due squadre
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Cos’è la Medicina interna e perché può essere una risorsa per il Sistema sanitario nazionale

Un grande maestro il professore Giacinto Viola scriveva sul suo trattato di Medicina Interna del 1933: “in Clinica tutto è improvvisazione, caso per caso, e gli ammalati così diversi sempre, anche quando hanno la stessa malattia, sono poi così mobili nei loro sintomi e fatti obiettivi, che spesso ciò che di essi si dice alla sera non è più vero al mattino”. 
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.