I "CONTI" con la storia. Appunti sulla Sicilia preunitaria Archivi | ilSicilia.it
Banner Bibo
Categoria

I “CONTI” con la storia. Appunti sulla Sicilia preunitaria

la storia

di Pasquale Hamel

Cangialosi, Il dopoguerra in Sicilia

di Pasquale Hamel

“Di amori, di libri, di rivolte”: il volume di Nuccio Pepe

di Pasquale Hamel

Il miraggio della terra in Sicilia

L'articolo di Pasquale Hamel

di Pasquale Hamel

La letteratura sui Florio

la storica pubblicazione

di Pasquale Hamel

In ricordo del Gattopardo: un romanzo che ci aiutò a capire la Sicilia e i siciliani

l'articolo di Pasquale Hamel

di Pasquale Hamel

La storia dello zolfo in Sicilia

La recensione di Pasquale Hamel

di Pasquale Hamel

‘La caduta, eventi e protagonisti in Sicilia: 1972-1994’: l’analisi di Calogero Pumilia

di Pasquale Hamel

E Abraham Lincoln chiamò Garibaldi

di Pasquale Hamel

Castelbuono, 700 anni di storia

L'articolo di Pasquale Hamel

di Pasquale Hamel

I giannizzeri

DAL BLOG "I CONTI CON LA STORIA"

di Pasquale Hamel

Lo sbarco degli americani in Sicilia

di Pasquale Hamel

Garibaldi animalista

Come si votò nell'Isola

di Pasquale Hamel

Il 2 giugno, la Festa della Repubblica e il referendum in Sicilia

il 13 giugno 1860 Garibaldi abolì il titolo di "Eccellenza" e il baciamano

di Pasquale Hamel

Il baciamano

di Pasquale Hamel

Quando Palermo fu investita dall’epidemia di colera nel 1866

Blog

di Renzo Botindari

Quella celestiale melodia in “LA”

Il presenzialismo non finalizzato ad alcuna crescita è una opportunità sprecata, ecco perché trovo piacere di ospitare chi sappia apprezzare il valore del “regalo”.
Banner Telegram

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

La Repubblica compie 75 anni!

Una delle cause principali delle difficoltà in cui versa il Paese, segnato da uno sbandamento anche morale, da una involuzione culturale e civile, nasce sicuramente dall’avere smarrito il senso di questa data, da un affievolirsi dei valori che sono stati alla base della nascita della Repubblica
Banner Italpress

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin