Blutec, prima riunione del tavolo tecnico. L'Ugl: "Serve progetto di ampio respiro" :ilSicilia.it
Palermo

Il commento del sindacato

Blutec, prima riunione del tavolo tecnico. L’Ugl: “Serve progetto di ampio respiro”

18 Novembre 2019

Dopo la richiesta di convocazione, finalmente, prima riunione, domani 18 novembre, si terrà il primo incontro del tavolo tecnico convocato dalla Regione siciliana a Palazzo d’Orleans, sul caso Blutec. Uno strumento di confronto la cui costituzione era stata auspicata dai sindacati già lo scorso 16 ottobre durante un vertice presieduto dal capogabinetto vicario della Presidenza della Regione Eugenio Ceglia.

La proroga della cassa integrazione per i lavoratori della Blutec di Termini Imerese, ottenuta da poche settimane – dice Angelo Mazzeo, segretario regionale della federazione Ugl metalmeccaniciè sicuramente un fatto positivo e allo stesso tempo un pannicello caldo che non dirada le nubi sul futuro di una vertenza che si fa sempre più complicata. Ma ci sono centinaia di lavoratori dell’indotto dell’indotto ex Fiat che si sentono abbandonati al loro destino. Senza un progetto di ampio respiro, che coinvolga anche i lavoratori dell’indotto, l’intera vicenda rischia di dissolversi nel nulla con conseguenza drammatiche per la tenuta socio-economica di un territorio già parecchio penalizzato“.

Tag:
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Covid 19: cosa è bene sapere

Tutti e tre questi virus hanno come serbatoio animale i pipistrelli. Il passaggio delle infezioni virali da animale a uomo sono molto rare ma nel caso dei coronavirus sopra riportati il virus è riuscito a passare nell’essere umano e si è diffuso da persona a persona