Blutec: sale la tensione degli operai a Termini Imerese, chiesto incontro a Di Maio :ilSicilia.it
Palermo

Cresce la preoccupazione dei sindacati

Blutec: sale la tensione degli operai a Termini Imerese, chiesto incontro a Di Maio

di
19 Gennaio 2019

Cresce la preoccupazione dei sindacati per lo stallo alla Blutec di Termini Imerese.

L’azienda, accusa la Fiom, non sta rispettato gli impegni assunti al Mise a metà dicembre su Mètasalute, la copertura di Cometa, la corresponsione del welfare aziendale (150 euro) e il pagamento degli stipendi entro il 15 gennaio ai 130 lavoratori rientrati in fabbrica.

I sindacati temono che tutto ciò possa creare problemi anche per il rinnovo, in tempi rapidi, della cassa integrazione per il 2019 (si aspetta il decreto, l’accordo c’è già) per gli altri 694 metalmeccanici.

Fim Fiom e Uilm hanno convocato un’assemblea davanti ai cancelli dello stabilimento, in programma lunedì prossimo a partire dalle 9.30, per stabilire le iniziative di lotta da intraprendere anche a sostegno dei 300 lavoratori dell’indotto, di cui 62 rimasti senza ammortizzatori sociali.

E chiedono un incontro urgente al ministro Di Maio, anche per capire se l’azienda ha versato la prima rata di 4,5 milioni di euro a Invitalia (21 milioni il totale da restituire).

Quando è venuto a Termini Imerese il ministro ha assicurato il massimo impegno del governo, sostenendo di essere pronto a riaprire il dossier, convocando anche Fca, nel caso in cui Blutec non rispettasse gli impegni presi – dice il segretario della Fiom siciliana, Roberto MastrosimonePurtroppo Blutec continua ad accumulare ritardi, la ripresa produttiva appare un miraggio. Il ministro Di Maio ne prenda atto“.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Outlander e i viaggi nel tempo

Anche questa volta lo spunto per scegliere l argomento del nuovo articolo me lo ha dato una serie che sto seguendo in questo periodo con interesse crescente  : "Outlander". Sei  stagioni tutte presenti su Sky,  una serie di cui avevo sentito parlare e che più volte mi era stata

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro