Blutec: stabilimento ex Fiat di Termini Imerese in vendita :ilSicilia.it
Palermo

Progetti entro 29 maggio per complesso o lotti

Blutec: stabilimento ex Fiat di Termini Imerese in vendita

di
30 Aprile 2020

È stato pubblicato il bando da parte dei commissari per le manifestazioni d’interesse dei complessi aziendali che fanno capo a Blutec Spa e a Ingegneria Italia Srl, in amministrazione straordinaria.

Nell’avviso si fa riferimento anche a eventuali sei lotti:

  1. ‘Bu Metallic’, attiva nello stampaggio e assemblaggio di componenti metalliche per il settore automotive;
  2. ‘Bu Lightin’, progettazione e fabbricazione di sistemi di illuminazione di particolari in plastica per il settore automotive;
  3. ‘Bu Chemical’, produzione di adesivi e sigillanti per il settore automotive;
  4. ‘Bu Engineering’, progettazione e realizzazione di modelli, prototipi e master;
  5. ‘Bu Stola do Brasil’, produzione di componentistica sita in Belo Horizonte;
  6. ‘Bu Termini Imerese’, trasformazione e riconversione di veicoli, assemblaggio, stampa 3D e lavorazione a freddo di metalli.

Le manifestazioni d’interesse dovranno essere inviate entro e non oltre le 12 del 29 maggio all’indirizzo PEC blutec@legalmail.it. Già da oggi la procedura ha messo a disposizione una virtual data room contenente informazioni relative a Blutec.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

‘La caduta, eventi e protagonisti in Sicilia: 1972-1994’: l’analisi di Calogero Pumilia

Calogero Pumilia, per oltre vent’anni deputato democristiano, nel suo “La Caduta. Eventi e protagonisti in Sicilia 1972-1994“, in libreria in questi giorni, ci offre un contributo in questo senso regalandoci una lettura dal di dentro che consente di farci scoprire come molte leggende metropolitane, spacciate per verità storica, debbano essere riviste.
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin