14 Agosto 2019 - Ultimo aggiornamento alle 16.30

Riunione convocata a Roma

Blutec, vicesindaco di Termini Imerese attacca: “Esclusi dal tavolo al Mise”

8 Aprile 2019

Al Tavolo di crisi sulla questione Blutec, convocato dal Ministero dello Sviluppo economico per domani 9 Aprile a Roma, non sono stati chiamati il Comune di Termini Imerese e nemmeno i rappresentanti sindacali territoriali.

Lo denuncia lo stesso Comune annunciando un incontro alle 18 oggi 8 aprile a Palazzo D’Orleans tra il Presidente della Regione Nello Musumeci, il vicesindaco di Termini Imerese Licia Fullone e una delegazione del Tavolo permanente dei sindaci del comprensorio, costituitosi qualche mese fa per dare sostegno alla vertenza.

La paura è che questa assenza possa far spegnere i riflettori sulla vicenda che riguarda il nostro stabilimento – commenta il vicesindaco Licia Fulloneper cui questo pomeriggio chiederemo al Governatore Musumeci di sottolineare ancora una volta al Ministro Di Maio l’urgenza di trovare soluzioni concrete per la riapertura dei cancelli della fabbrica. Gli operai non si accontentano della Cassa integrazione, vogliono tornare a lavorare“.

Domani 9 aprile davanti al Mise è prevista la presenza di un centinaio di lavoratori, che stasera partiranno in pullman per Roma insieme ai rappresentanti sindacali, e dei Sindaci del comprensorio, che continuano a sostenere la protesta.

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Palermo dai Capelli Rossi

Non sono qui oggi a parlarvi della prostituzione, non voglio mettere al centro dell’attenzione storie di novelle “bocca di rose” poiché il discorso sarebbe troppo complesso... Parlo di Palermo e dei suoi look diversi...
LiberiNobili
di Laura Valenti

Non aprite quella pentola…

Vi sono diverse variabili che interferiscono con la comunicazione fra individui. Il livello di intimità raggiunto e il linguaggio del rifiuto utilizzato possono contribuire alla percezione distorta dei fatti e alla creazione di pregiudizi ed equivoci. Tutto dà voce a quei pensieri che sono fuori dalla consapevolezza.
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.