Boccia: "Dal Governo un Fondo speciale per le isole minori" :ilSicilia.it

41.5 MLN 2020-2022

Boccia: “Dal Governo un Fondo speciale per le isole minori”

di
13 Febbraio 2020

“Il Governo riserva alle isole minori la massima attenzione, in legge di Bilancio ho fortemente voluto inserire un nuovo fondo per finanziare investimenti e sostenere opere di sviluppo infrastrutturale e riqualificazione del territorio.  Il Governo è consapevole delle difficoltà quotidiane dei sindaci e dei cittadini delle isole minori, siamo al loro fianco e ci impegniamo a sostenere le iniziative parlamentari in sostegno delle isole minori”.

Così il ministro per gli Affari regionali e le Autonomie, Francesco Boccia, al termine dell’incontro con l’associazione nazionale dei comuni isole minori, insieme a Francesco Del Deo, sindaco di Forio e presidente Ancim, e Gian Piera Usai, segretario generale Ancim.

Boccia e ANCIM“Il Fondo, inserito in manovra quest’anno per la prima volta, ha una dotazione di 14,5 milioni di euro per l’anno 2020, di 14 milioni di euro per l’anno 2021 e di 13 milioni di euro per l’anno 2022, con l’impegno di rafforzarlo ogni anno di più; è destinato a 57 isole minori, corrispondenti a 39 comuni, di questi 33 integralmente isolani e 6 parzialmente. Le isole minori, le aree interne, le aree di montagna, quelle a rischio spopolamento, non possono essere lasciate indietro; spetta allo Stato farsene carico per offrire a tutti i cittadini, da Nord a Sud, le stesse opportunità”.

 

 

LEGGI ANCHE:

Manovra: dal 2020 pioggia di Fondi per le Isole minori

Trasporti marittimi, la Regione: “Nuovo bando da oltre 300 milioni”

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

“Teoremi, Postulati e Dogmi”

Oggi il capo non vuole più esser messo in discussione. Una mente matematica come la mia nella sua vita si è nutrita di teoremi i quali partendo da condizioni iniziali arbitrariamente stabilite, giungono a conclusioni, dandone una dimostrazione.
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.