Bocciato il piano commerciale a Palermo, Caronia e Argiroffi: "No a supermercati al posto del verde" :ilSicilia.it
Palermo

Il voto della Commissione Urbanistica

Bocciato il piano commerciale a Palermo, Caronia e Argiroffi: “No a supermercati al posto del verde”

di
8 Aprile 2021

Bocciata in Commissione Urbanistica del Consiglio comunale di Palermo, la proposta di un Piano commerciale in viale Michelangelo, in un’area di circa 19 mila metri quadri nella quale dovrebbero sorgere attività economiche.

L’opposizione arriva dalla deputata regionale di Forza Italia, Marianna Caronia e dal consigliere del Comune di Palermo Giulia Argiroffi.

“Palermo non ha bisogno di nuovi supermercati, per di più se realizzati lì dove resiste un piccolo pezzo di verde storico, l’agrumeto della vecchia Villa Anello, fra il Viale Michelangelo e la via Felice. Per questo abbiamo votato contro il Piano presentato dalla Giunta e bocciato ieri dalla Commissione Urbanistica del Consiglio comunale”, dichiarano Caronia e Argiroffi.

La proposta è stata respinta perché nessun consigliere, né di maggioranza né di opposizione ha votato a favore: solo astenuti e contrari.

 “È evidente la contraddizione di questa Giunta che da un lato parla di consumo di suolo zero e sostenibilità, e dall’altro propone di cementificare i pochi residui spazi verdi della Conca d’oro.
Proposte che per altro non sono supportate da una valutazione dell’impatto socioeconomico della proposta urbanistica.
C’è proprio la necessità di un nuovo supermercato in quella zona? Non si rischia di arrecare danno al già martoriato tessuto economico della nostra città?”, continuano Caronia e Argiroffi.

Da un lato si chiede fretta al consiglio per l’approvazione della variante al PRG presentato dopo anni di ritardi ingiustificati, dall’altro si fanno proposte decisamente poco chiare: cresce e si fortifica sempre più il dubbio che questa fretta richiesta da sindaco e assessore sia una strumentale distrazione”, così concludono la deputata forzista Caronia e il consigliere comunale Argiroffi.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Blog
di Renzo Botindari

Se non mi mancate per nulla ci sarà un motivo?

Siamo partiti dal “fratelli d’Italia” cantato in coro alle ore 18.00 dai nostri balconi, per giungere oggi al vaffa al vicino di casa non appena si affaccia nel balcone accanto al vostro
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Buona Pasqua

L’Augurio che sicuramente in cuor loro i siciliani si fanno, in occasione di queste festività, è che questa sia l’ultima Pasqua da reclusi e che la prossima si potrà finalmente passeggiare liberamente, ritrovando il gusto dello stare insieme, di rafforzare sentimenti di amicizia, di socialità e di solidarietà
Alpha Tauri
di Manlio Orobello

“Il Paradiso perduto“

Scendeva il crepuscolo mentre l’aereo si accingeva ad atterrare a Punta Raisi. La costa fra Carini e Capo Rama appariva già punteggiata dalle luci dei paesi e delle innumerevoli abitazioni che la costellano e che si riflettevano sempre di più nella cerchia dei monti, man mano che la luce del sole tendeva a scomparire.
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin