Bomba d'acqua a Palermo, Ferrandelli vuole la testa di Orlando: "Se non si dimette, mozione di sfiducia" | VIDEO :ilSicilia.it
Palermo

Le parole del consigliere comunale

Bomba d’acqua a Palermo, Ferrandelli vuole la testa di Orlando: “Se non si dimette, mozione di sfiducia” | VIDEO

di
16 Luglio 2020

GUARDA IL VIDEO IN ALTO

Fabrizio Ferrandelli, consigliere comunale di Palermo, come tanti cittadini si è trovato suo malgrado a dover affrontare una situazione drammatica provocata dalla bomba d’acqua di ieri, mentre si trovava con le sue figlie in auto, dalla quale è riuscito a venir fuori anche grazie all’aiuto di alcuni palermitani che lo hanno aiutato a portarsi in salvo, fornendo coperte.

Sono ancora scosso, mi trovavo sotto il cavalcavia di via Leonardo da Vinci-Viale Lazio con le mie figlie. Sono riuscito per una frazione di secondo a liberarle dai seggiolini e a uscire nonostante la pressione sulle portiere fosse forte, aprendo anche il cofano e facendo defluire l’acqua. Dopo pochi secondi l’auto è andata giù“, è il terribile racconto di Ferrandelli.

Dopo il momento del silenzio per la triste giornata per la città, adesso, per Ferrandelli, è il tempo di individuare le responsabilità: “Ho fatto richiesta formale di accesso agli atti – afferma il consigliere comunale-, voglio sapere quando è stata effettuata l’ultima manutenzione. C’è stato un piano di sicurezza che non ha funzionato“.

Ferrandelli punta il dito contro il sindaco di Palermo Leoluca Orlando: “Il sindaco è la prima autorità sanitaria di una città, il responsabile della Protezione civile cittadina. Se non sei nelle condizione di mantenere il defluire delle acque nei canali idrici dei chiudere le strade tempestivamente“. Poi la stoccata: “Credo che per dignità debba darle, ma credo che davanti a una responsabilità politica oggettiva come questa il sindaco si debba dimettere. E se non lo farà, invito tutti i consiglieri comunali che hanno a cuore questa città a presentare una mozione di sfiducia per mettere il sindaco e chi vorrà sostenerlo di fronte alle proprie responsabilità“.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Una estate ricca di novità

L'estate è da sempre una stagione in cui i palinsesti delle tv in chiaro sono pieni di repliche di film e programmi tv. Film come Lo squalo, Pretty woman e la saga della Principessa Sissi sono delle presenze quasi costanti nelle programmazioni estive di molte tv

Blog

di Renzo Botindari

Election Day! Che bella parola

Nessuno mette in discussione che la nostra classe politica sappia fare dialettica e litigare a difesa delle proprie posizioni, o sappia addirittura demonizzare l’avversario, ma alla fine della elezioni chi uscirà vincitore dovrà governare

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro