Bomba d'acqua sulle Madonie, Gelarda e Cappadonia: "Regione dichiari stato d'emergenza" | CLICCA PER LE FOTO :ilSicilia.it
Palermo

la dichiarazione

Bomba d’acqua sulle Madonie, Gelarda e Cappadonia: “Regione dichiari stato d’emergenza” | CLICCA PER LE FOTO

di
9 Novembre 2021

GUARDA IN ALTO LE FOTO

“Ieri una vera e propria bomba d’acqua si è abbattuta nei territori ricadenti nei comuni di Cerda, Sciara, Termini imerese, Campofelice, Collesano e Scillato. Interi territori trasformati in risaie. Danni per svariati milioni di euro alle produzioni agricole, le aziende dei territori, già in crisi per l’innalzamento sconsiderato dei prezzi per le materie prime, perdono intere produzioni agricole. Non possiamo che fare appello alle istituzioni per un rapido e concreto sostegno per evitare ingenti disastri occupazionali ed economici per i territori sopra menzionati.

“Chiediamo che la Protezione Civile relazioni in merito e la Regione possa inserire nell’elenco dei comuni in stato di emergenza, già stilata a seguito del passaggio del ciclone Apollo nella Sicilia orientale, anche i comuni di Cerda, Sciara, Campofelice, Termini Imerese, Collesano, Scillato. E la contestuale richiesta dello Stato di Calamità nazionale già deliberati per la Sicilia orientale“.

A dichiararlo il responsabile provinciale del dipartimento agricoltura, Totò Cappadonia, e il responsabile regionale dei dipartimenti, Igor Gelarda.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Outlander e i viaggi nel tempo

Anche questa volta lo spunto per scegliere l argomento del nuovo articolo me lo ha dato una serie che sto seguendo in questo periodo con interesse crescente  : "Outlander". Sei  stagioni tutte presenti su Sky,  una serie di cui avevo sentito parlare e che più volte mi era stata

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro