Bonus Pubblicità: ecco cosa cambia con il decreto Cura Italia :ilSicilia.it

Per il 2020

Bonus Pubblicità: ecco cosa cambia con il decreto Cura Italia

di
22 Aprile 2020

Nuove misure a sostegno dell’editoria con il decreto Cura Italia, varato dal Governo a seguito dell’emergenza Covid-19.

Importanti modifiche per la fruizione del Bonus pubblicità – valide solo per l’anno 2020 – prevedono un regime straordinario di accesso all’incentivo: viene introdotta la possibilità di applicare il credito d’imposta non più solo sull’incremento della spesa pubblicitaria, ma sull’investimento complessivo.

Già da alcuni anni, il Bonus pubblicità ha introdotto la possibilità per imprese, lavoratori autonomi ed enti non commerciali di usufruire di un credito d’imposta pari al 75% della spesa incrementale sostenuta, con un minimo dell’1% in più rispetto all’anno precedente, in campagne pubblicitarie effettuate sulla stampa quotidiana e periodica (anche online) e sulle emittenti televisive e radiofoniche locali, analogiche o digitali.

Adesso, come previsto dall‘articolo 98 del decreto Cura Italia, il bonus pubblicità sarà concesso quest’anno nella misura unica del 30% del valore di tutti gli investimenti effettuati, e non entro il 75% dei soli investimenti incrementali, nel limite massimo di spesa di 27,5 milioni di euro.

Si introduce anche il differimento di sei mesi del periodo di invio della comunicazione telematica di accesso al credito: le nuove domande potranno dunque essere presentate tra il 1 ed il 30 settembre 2020, fermo restando che le domande già presentate dai potenziali beneficiari del Bonus 2020 resteranno valide,

Si tratta di un’opportunità importante per tutte le aziende e le attività commerciali che, dopo la forzata chiusura per l’emergenza Covid-19, si apprestano a riaprire i battenti e avranno – ancora più di prima – l’esigenza di comunicare al proprio pubblico.

La casa editrice Mercurio Comunicazione, con un’offerta di media online unica in Sicilia, mette a disposizione delle imprese i suoi consulenti per pianificare le migliori attività, a condizioni particolarmente vantaggiose, e programmare la ripresa. Per costruire insieme la rinascita dell’economia siciliana.

Per informazioni e approfondimenti, è possibile inviare una email all’indirizzo  info@centomediaelode.it ed essere ricontattati da un nostro responsabile commerciale.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Alpha Tauri
di Redazione

Dalle 700 bare ai Rotoli alla vita eterna!

Il progetto del cimitero da realizzare a Ciaculli risale al 2007, ben 13 anni or sono. Nel 2012 viene inserito nel piano triennale delle opere pubbliche del comune di Palermo, ma senza un euro di finanziamento
Politica
di Elio Sanfilippo

La politica, la storia e l’entusiasmo di zio Emanuele

Ci sarà tempo per ricordare la figura di Emanuele Macaluso, il suo impegno politico per liberare dal bisogno e dalla sofferenza la gente più povera e indifesa, migliorare le condizioni di vita dei lavoratori, tutelando diritti e dignità

In ricordo del Gattopardo: un romanzo che ci aiutò a capire la Sicilia e i siciliani

L’11 novembre 1958, usciva per i tipi della casa editrice Feltrinelli, Il Gattopardo, capolavoro e unico romanzo di Giuseppe Tomasi principe di Lampedusa. Il successo editoriale, in parte inaspettato, fu eccezionale, le edizioni si susseguirono una dopo l’altra con un ritmo che si riscontra in pochissimi casi per quanto riguarda il nostro panorama editoriale
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin