Botte e sputi ad un'anziana, arrestata una badante :ilSicilia.it
Trapani

Ad Alcamo

Botte e sputi ad un’anziana, arrestata una badante

14 Agosto 2019

Una badante bulgara di 55 anni è stata arrestata ad Alcamo (TP) per maltrattamenti, lesioni e minacce nei confronti di un’anziana. A chiedere l’intervento dei militari sono stati alcuni vicini di casa della vittima, allarmati per i rumori e le urla che provenivano dall’appartamento.

Quando i carabinieri sono arrivati hanno trovato la pensionata con lividi e ferite alle braccia, mentre la badante, incurante del loro arrivo, continuava a minacciarla di morte e a sputare con l’anziana donna che le era stata affidata.

Per la 55 enne così sono scattate le manette, mentre la vittima è stata condotta in ospedale dove i medici l’hanno dimessa con sette giorni di prognosi per traumi alle braccia.

Dalle indagini è emerso che maltrattamenti e violenze andavano avanti da tempo. Dopo la convalida dell’arresto per la badante bulgara è stato disposto il divieto di dimora ad Alcamo.

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

“C’è un Uomo Solo al Comando”

Atteso quanto diceva il buon Bracardi quando asseriva che “l’uomo è una bestia”, nella sua bestialità questi sbaglia sempre allo stesso modo, pertanto, la memoria non deve essere soltanto rancorosa, ma deve servire per capire e andare avanti per non commettere gli stessi errori. Il perdono è un'altra cosa.