Brass Group: spazio ai giovani con i concerti della Scuola Popolare di Musica :ilSicilia.it
Palermo

Appuntamento ogni mercoledì

Brass Group: spazio ai giovani con i concerti della Scuola Popolare di Musica

6 Novembre 2017

Inizia questa settimana la serie di concerti che gli allievi della Scuola Popolare di Musica eseguiranno all’interno del cartellone della Fondazione Brass Group.

Mercoledì 8 novembre, a partire dalle ore 21,30, il palco del Blue Brass, il Ridotto dello Spasimo ospiterà il duo d’eccezione, Manfredi Messina e Chiara Sarrica.

I giovani artisti accompagneranno il pubblico presente in un viaggio virtuale che, inizia dal blues e dai classici jazz standard, per giungere fino ai giorni nostri con brani tratti dal panorama della musica italiana e dai più grandi film musicali.

Un repertorio variopinto quello proposto, a tratti malinconico, romantico, allegro, frizzante, arricchito anche dall’esecuzione, in prima assoluta, di un brano inedito.

Un’occasione particolare, quella in programma al Blue Brass, per la stagione concertistica della Fondazione The Brass Group, che apre una serie di appuntamenti, ogni mercoledì alle ore 21,30 sempre al Ridotto dello Spasimo, dedicati ai giovani talenti della propria scuola.

Per dar loro la possibilità di avvicinarsi sempre più al mondo della musica. E’ questo lo scopo della Fondazione, creare dei momenti musicali di produzione rivolti ai giovani studenti accompagnati dai professori come Vito Giordano, Lucy Garsia, Carmen Avellone, Giuseppe Costa, Diego Spitaleri, Giampaolo Terranova, Giuseppe Preiti, Giovanni Conte, Mimmo La Mantia, Bepi Garsia, Claudio Giambruno.

Questi ed altri ancora sono i nomi degli artisti che hanno fatto della musica il loro leit-motiv, impegnandosi costantemente per portare avanti un credo comune.

Avvicinare dunque i ragazzi al mondo della musica” – afferma il direttore della scuola Vito Giordano – “ed ancor di più allo studio di uno strumento, è una mission importante per la formazione di una persona e di un’intera generazione. Nella speranza di poter vedere i nostri stessi ragazzi, in futuro, calcare altri palchi. Questo significa per noi aver avviato un percorso creativo virtuoso, alle soglie peraltro di un anno che vede Palermo Capitale della Cultura dei Giovani”.

Prenotazioni e acquisto biglietti sul circuito www.ticksweb.com e nei punti vendita autorizzati, presso il Real Teatro Santa Cecilia (Piazza Santa Cecilia n. 5) e presso Santa Maria dello Spasimo (Via dello Spasimo, n. 15) o sul sito della Fondazione The Brass Group.

Tag:
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Covid 19: cosa è bene sapere

Tutti e tre questi virus hanno come serbatoio animale i pipistrelli. Il passaggio delle infezioni virali da animale a uomo sono molto rare ma nel caso dei coronavirus sopra riportati il virus è riuscito a passare nell’essere umano e si è diffuso da persona a persona