Bronte, droga nascosta sotto le pietre: arrestato spacciatore 28enne :ilSicilia.it
Catania

il fermo

Bronte, droga nascosta sotto le pietre: arrestato spacciatore 28enne

di
19 Settembre 2021

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Randazzo in Bronte, coadiuvati dai colleghi del Nucleo Radiomobile hanno arrestato nella flagranza un 28enne e denunciato un 30enne, entrambi del posto, perché ritenuti responsabili di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Un’estemporanea quanto efficace attività info investigativa aveva portato i militari a Bronte, ove, in particolare, era stata loro segnalata la vivace operosità di uno spacciatore sospettato di detenere droga all’interno di alcuni immobili a lui in uso.

Hanno così preliminarmente e discretamente osservato a distanza il personaggio in questione che unitamente ad un altro uomo stava percorrendo la via Otranto, sin quando hanno fatto insieme il loro ingresso in un edificio apparentemente disabitato.

I militari hanno quindi fatto il loro immediato accesso al suo interno rinvenendo una singola dose di marijuana nelle tasche del suo accompagnatore, nonché rinvenuto il materiale necessario per il confezionamento delle singole dosi e due bilance di precisione.

Immediata l’estensione della perquisizione presso la vicina abitazione dell’arrestato e delle sue pertinenze che ha infatti consentito ai militari di rinvenire alcuni barattoli nella corte esterna, occultati sotto una catasta di pietre, al cui interno erano contenute complessivamente 116 dosi di marijuana, già singolarmente confezionate per la vendita al minuto.

L’uomo, espletate le formalità di rito, è stato posto agli arresti domiciliari in attesa delle determinazioni dell’Autorità Giudiziaria.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Squid game: il gioco dell’anno

C'è una serie tv di cui in questi giorni tutti parlano in decine di rubriche, articoli e servizi televisivi: mi riferisco a "Squid Game". Qualcuno ha accostato questa serie all'altro exploit Netflix, la Casa di carta, sia perché entrambe sono diventate un successo mondiale in pochissimo tempo con il solo passaparola
Banner Telegram

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Covid 19… per un nemico in più

Era il 1982, Riccardo Cocciante pubblicava il suo album ”Cocciante” e la canzone di successo fu “Per un amico in più”. In questa canzone il grande Riccardo ci descrive cosa non si fa per un amico in più.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Classe dominante estrattiva

Nel mio ultimo saggio intitolato il lupo e l’agnello, pubblicato da Rubbettino, nelle librerie dal 1 luglio, tra i motivi del mancato sviluppo del Sud metto in evidenza quello della presenza di una classe dominante estrattiva

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.
Banner Italpress

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin