Bufera di neve a Piano Battaglia, ma la gara per gli impianti va di nuovo deserta | VIDEO :ilSicilia.it
Palermo

"Siamo alle solite"

Bufera di neve a Piano Battaglia, ma la gara per gli impianti va di nuovo deserta | VIDEO

13 Dicembre 2019

GUARDA IL VIDEO IN ALTO

C’è già la neve a Piano Battaglia (PA), sulle Madonie. Un’intensa nevicata, come si può vedere dalle immagini in alto, ha imbiancato il sito turistico.

«Ma…. siamo alle solite – denuncia Antonio David in una nota – È appena arrivata la neve sulle Madonie e il freddo e il gelo hanno iniziato a farsi sentire nei paesi montani del comprensorio e quindi di conseguenza è arrivata anche la neve. Neve comparsa a Piano Battaglia ma aspettative che ancora lasciano a desiderare in quanto ancora si è impreparati a sostenere la stagione sciistica.

È andata a vuoto anche il secondo bando di gara per assegnare la gestione degli impianti, un importo di circa 150 mila euro messa a disposizione dalla città Metropolitana e a cui la manutenzione delle piste non ha trovato offerte in merito. Si rischia dunque di avere a disposizione la materia prima ma, impossibilitati a sfruttarla e a gestirla al meglio. Un nodo del tutto economico e burocratico in quanto gli impianti di risalita sono affidati alla Piano Battaglia srl che, tuttavia, non gestisce la manutenzione delle piste, che ogni anno vengono messe a gara a una cifra che la società privata non ritiene congrua. Né altri imprenditori sono interessati a gestire solo le piste, se poi gli impianti sono gestiti da un’altra società.

piano-battagliaÈ come il cane che si morde la coda, un giro di questioni difficili da gestire ma indispensabili per sfruttare al meglio ciò che di bello c’è in un territorio che deve mettersi in moto sin da subito e che non può sempre star dietro a questioni che devono essere rattoppate da altri, come quando lo scorso anno la Regione intervenne mettendo 300 mila euro e iniziando a stagione inoltrata.

È da poco, la visita del presidente della Regione Sicilia Musumeci, e dell’Assessore al Territorio Ambiente, Totò Cordaro che, avendo constatato le difficoltà territoriali per arrivare a Piano Battaglia hanno stanziato 8 milioni per mettere in sesto manto stradale, guardrail e frane. Nonostante ciò, tutto rimane fermo e certamente, la neve non può aspettare i comodi di bandi, gestione, viabilità e questioni… annuali».

 

Tag:
Cultura
di Renzo Botindari

Musica e Qualità di Vita

Oggi questa città ha più teatri “aperti”, ma nessuno di questi è dotato di una agibilità definitiva per il pubblico spettacolo, nell’attesa di lavori che comportano serie risorse dedicate e destinate alla loro messa in sicurezza. La musica, gli spettacoli meritano e necessitano di spazi propri sia per apprezzarne in pieno la qualità, sia per garantire quella trascurata dalle nostre parti “qualità di vita”, diritto di tutti.