Calcio Catania, un arresto per l'aggressione all'ad della società Lo Monaco | ilSicilia.it :ilSicilia.it
Catania

si tratta di un noto pregiudicato

Calcio Catania, un arresto per l’aggressione all’ad della società Lo Monaco

di
29 Novembre 2019

 

E’ un noto pregiudicato catanese l’ultrà che due giorni fa su un traghetto in servizio sullo Stretto di Messina ha aggredito l’amministratore delegato del Catania. Pietro Lo Monaco.

Si tratta di Rosario Piacenti, 54 anni, leader storico del gruppo “Irriducibili” della tifoseria organizzata della Curva Sud del Catania.

L’ultrà è stato arrestato per violenza privata aggravata da personale della squadra tifosi della Digos catanese in collaborazione con quello della Questura di Reggio Calabria. L’arresto è stato eseguito in flagranza di reato differita, entro 48 ore dall’aggressione.

LA RICOSTRUZIONE

Secondo quanto ricostruito dalla polizia, Piacenti, dopo essersi avvicinato al bancone del bar dove Lo Monaco stava facendo colazione, gli ha prima dato uno schiaffo facendogli volare gli occhiali da vista e poi lo ha colpito una seconda volta.

Gli investigatori hanno ricostruito che Piacenti già da qualche tempo nutriva sentimenti di ostilità verso l’ad degli etnei e in occasione di diverse partite, allo stadio, aveva avuto atteggiamenti ingiuriosi con cori.

Intemperanze mostrate anche con scritte sui muri della città e striscioni offensivi.

Le indagini della polizia continuano per individuare altri responsabili dell’aggressione che saranno sottoposti al Daspo e alla sorveglianza di pubblica sicurezza.

Secondo la ricostruzione della Polizia di Stato, “il grave episodio si inscrive in una serie di fatti” finalizzati al “chiaro scopo di ottenere con la violenza che l’amministratore delegato abbandoni la gestione della società sportiva”.

LEGGI ANCHE:

Calcio: Pietro Lo Monaco aggredito dagli ultras. Il Catania non vuole giocare, poi ci ripensa

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Moderati per sopravvivere

Si torna a parlare di un partito dei “moderati” che - come ci informa Belzebù nell’articolo di questi giorni - dovrebbe mettere insieme i cespugli della politica italiana: Italia Viva di Matteo Renzi, Azione di Carlo Calenda, Più Europa di Emma Bonino e Forza  Italia o almeno una sua parte. Un’adesione che finora, però, è più una speranza che una certezza
L'angolo della dietista
di Marina Sutera

Empatia e dieta

L’importanza della relazione con il professionista della salute, in una dieta per raggiungere il peso desiderabile e la cura delle emozioni. Cos'è l'empatia?
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Scandali in Vaticano

E’ di questi giorni lo scandalo che ha coinvolto il Vaticano e ha portato alla decisione di Papa Francesco di far dimettere il cardinale Angelo Becciu, diplomatico di carriera, dalla guida della Congregazione dei Santi e dalle funzioni di cardinale.
Come se fosse Antani
di Giovanna Di Marco

Docenti indecenti

Noi docenti siamo dei ladri: abbiamo tre mesi di vacanza in estate, rubiamo lo stipendio anche durante le vacanze di Natale e di Pasqua, per