19 Marzo 2019 - Ultimo aggiornamento alle 19.54
Palermo

rete decisiva di Falletti

Calcio, il Palermo vola in classifica ed è campione d’inverno

30 Dicembre 2018

Il Palermo chiude bene il 2018 con 13 risultati utili di fila: primato con 37 punti in classifica. La vittoria in trasferta col Cittadella vale il titolo di campione d’inverno.

Il big match della 19^ giornata di Serie B si apre con un Cittadella proteso all’attacco e rosanero guardinghi. Clamorosa l’occasione capitata sui piedi di Panico che in girata manda alto da pochi passi. Subito dopo Finotto fa lo stesso di testa. Il Palermo rischia ancora sui due scatenati attaccanti granata. Unica replica degli ospiti al 43° con Trajkovski che trova Paleari pronto alla ribattuta.

All’inizio del secondo tempo subito due pali per Panico e Adorni, ma la beffa arriva in contropiede con Falletti che porta in vantaggio gli ospiti. Gli uomini di Venturato si rigettano all’attacco mettendo in seria difficoltà i siciliani. L’ultima occasione è per Proia, ma il pari meritato non arriva.

 

TABELLINO

CITTADELLA (4-3-1-2): Paleari 6; Ghiringhelli 6, Adorni 6.5, Drudi 6.5, Benedetti 6.5; Settembrini 7, Iori 6.5, Branca 5,5 (20′ st Malcore 5); Siega 5.5 (35′ st Bussaglia sv); Panico 6 (20′ st Proia 6), Finotto 6. In panchina: Maniero, Camigliano, Zanella, Pasa, Dalla Bernardina, Cancellotti, Pasha. Allenatore: Venturato 6.5.

PALERMO (4-3-2-1): Pomini 6; Salvi 6, Pirrello 6, Bellusci 6.5, Szyminski 6; Murawski 6.5 (42′ st Fiordilino sv), Jajalo 6, Chochev 6.5 (30′ st Haas 6); Falletti 6.5 (36′ st Puscas sv), Trajkovski 6.5; Moreo 6. In panchina: Brignoli, Avogadri, Rispoli, Accardi, Embalo, Ingegneri, Cannavo. Allenatore: Stellone 6.

gol FallettiARBITRO: Aureliano di Bologna 5.5.

RETE: 6° st Falletti

NOTE: pomeriggio soleggiato, temperatura rigida, terreno in perfette condizioni. Spettatori: 4815. Ammoniti: Adorni, Benedetti, Bellusci, Fiordilino. Angoli: 10-1 per il Cittadella. Recupero: 1; 6.

 

Tag:
Wanted
di Ludovico Gippetto

Wanted perde un uomo fondamentale

Il 10 marzo del 241 a.C. la battaglia delle Egadi metteva fine alla prima guerra punica cambiando la storia del Mediterraneo con la vittoria dei Romani sui Cartaginesi.