Calcio Palermo: la carica dei mille a Licata, Savoia senza tifosi a Messina :ilSicilia.it
Palermo

ROSANERO IN MARCIA PER LA PROMOZIONE

Calcio Palermo: la carica dei mille a Licata, Savoia senza tifosi a Messina

di
20 Febbraio 2020

Continua la sfida a distanza fra Palermo e Savoia per la conquista della promozione di Serie C.

I rosanero saranno di scena allo stadio Dino Liotta nella sfida contro il Licata, mentre gli oplontini saranno impegnati sul campo del FC Messina. Un duello aspro, che procede a forza di polemiche social e di scambi di battute quantomeno esecrabili.

LICATA NON AL TOP

Palermo - Licata, foto di Giuseppe Bertolino
Palermo – Licata, foto di Giuseppe Bertolino

I gialloblu non vengono di certo da un periodo esaltante. Tre sconfitte nelle ultime cinque gare, di cui una è rappresentata dal 4-0 esterno rimediato proprio contro il Savoia. Il Licata, attualmente settimo e in lotta per un posto nei play-off, potrebbe quindi essere un vero e proprio termometro del campionato.

La neopromossa di prestigio di questo torneo sarà un osso duro, anche grazie ai gol del bomber Cannavò, assente nella partita di andata. Gli uomini di mister Campanella cercheranno di dare il 100% e di stampare fra le mura amiche un risultato storico.

Un’impresa che non può di certo star bene alla compagine rosanero. Il Palermo non si può permettere di certo stop, visto anche lo scontro diretto che attende Crivello e compagni in quel di Torre Annunziata fra meno di un mese.

IL PALERMO RITROVA CERTEZZE

Rosario Pergolizzi inizia a recuperare piano piano tutti i pezzi della sua scacchiera, decisamente vuota nelle ultime settimane fra squalifiche ed infortuni. Il tecnico potrebbe quindi riproporre la sua formazione tipo, ovvero un 4-3-2-1, con Doda a destra e Vaccaro a sinistra.

I veri dubbi potrebbero essere sulla mediana, con Martinelli e Martin apparsi un pò al gancio nelle ultime gare, e in attacco, dove Silipo inizia a scalpitare per un posto da titolare.

Quasi certa invece la staffetta Sforzini – Lucca in corso di partita. Il “tagliagole”, vero salvatore della patria in questo 2020, ha una durata limitata e l’arrivo dell’ex primavera del Torino è apparso quasi salvifico.

Anche questa settimana, Palermo e Savoia giocheranno in contemporanea, con buona pace di quelli che ritengono che giocando ad orari diversi si falsi il campionato. Ma gli oplontini dovranno fare a meno dei propri sostenitori, lasciati a casa dall’Osservatorio per motivi di ordine pubblico.

Saranno presenti in massa invece i supporters palermitani. Dopo aver letteralmente polverizzato i primi 400 tagliandi a disposizione nel giro di 24 ore, la società gialloblu ha messo altri 600 biglietti a disposizione dei tifosi rosanero. Al Dino Liotta la carica dei mille, già visti a Marina di Ragusa, tornerà a popolare gli spalti in trasferta.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Merchandising: Fenomeno planetario, dove acquistare

Il mio primo acquisto di un articolo legato ad una serie tv o ad una saga cinematografica è avvenuto due decenni fa quando, trovandomi a Bologna a passare il capodanno da amici, andai a visitare un negozio del quale avevo sentito parlare tra gli appassionati di fantascienza.

Wanted

di Ludovico Gippetto

Nudité: una mostra fotografica che custodisce memorie altre

Si inaugura a Ragusa la mostra fotografica "Nudité - Il Giardino di Afrodite" a cura di Giuseppe Nuccio Iacono. La collettiva nasce dal lavoro del 1° Seminario della fotografia di Nudo nell’ottobre del 2019, in collaborazione con il Festival europeo del Nudo di Arles (Francia).

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Aldo Rizzo: una risorsa sprecata

Nei giorni scorsi abbiamo appreso la triste notizia della scomparsa di Aldo Rizzo conosciuto e apprezzato prima come magistrato e poi come politico e amministratore pubblico.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Una politica con troppi Capi e pochi Leader

Sono giorni frenetici per la politica nazionale e siciliana. Iniziano assemblee, vertici e riunioni dei partiti per discutere le migliori strategie, per non perdere posizioni e leadership nelle varie coalizioni. Ma tutto ciò serve veramente a qualcosa?

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.
Banner Italpress

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin