Calcio, Palermo: Mirri convoca l'assemblea dei soci, riunione il 9 giugno :ilSicilia.it
Palermo

ECCO GLI ARGOMENTI ALL'ORDINE DEL GIORNO

Calcio, Palermo: Mirri convoca l’assemblea dei soci, riunione il 9 giugno

di
1 Giugno 2020

Novità in casa SSD Palermo. Il presidente Dario Mirri, attraverso un comunicato ufficiale, ha convocato per il 9 giugno l’assemblea dei soci.

Al centro della riunione, verranno discussi i principali temi caldi degli ultimi giorni, fra cui le dimissioni da vice-presidente di Tony Di Piazza.

I TEMI DELL’ASSEMBLEA

Un incontro che sa di confronto fra le due anime di Hera Hora.

Nel testo, il dirigente rosanero infatti mette all’ordine del giorno la “divulgazione sui mezzi Social e di comunicazione, prima, dell’intenzione del sig. Tony Di Piazza di dismettere la quota di partecipazione nella controllante Hera Hora srl, poi, in merito alla capitalizzazione di quest’ultima e della controllata Palermo SSD arl: informazioni alla compagine sociale“.

Nell’assemblea, a cui parteciperanno anche i rappresentanti dell’azionariato popolare “Amici Rosanero”, verranno analizzati anche i rilievi di Tony Di Piazza in occasione dell’ultima riunione del 26 maggio.

Un confronto necessario in casa rosanero, dopo le vicissitudini societarie degli ultimi giorni.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Cosa succederà dopo Orlando?

Un articolo di Maurizio Zoppi per IlSicilia.it ha sollevato un problema molto importante per la città di Palermo. Chi sarà il successore di Orlando e, soprattutto, che succederà dopo Orlando?
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.