Calcio, Palermo verso il Roccella: fiacca la prevendita, Pergolizzi costretto a cambiare :ilSicilia.it
Palermo

CALCIO D'INIZIO DOMENICA ALLE 14:30

Calcio, Palermo verso il Roccella: fiacca la prevendita, Pergolizzi costretto a cambiare

di
18 Gennaio 2020

Il Palermo entra nella vigilia della sfida contro il Roccella, valevole per la 20ª giornata del campionato di Serie D – Girone I. L’imperat è tenere a distanza il Savoia, impegnato sul proprio campo nella sfida contro il Marina di Ragusa.

A tenere banco in casa rosanero, oltre alle polemiche sul progetto del centro sportivo, sono ovviamente i dubbi di formazione. Rosario Pergolizzi dovrà far qualcosa a cui è solitamente restio, ovvero cambiare formazione.

DUBBI DI FORMAZIONE, PASSAGGIO Al 4-2-3-1?

L’infortunio di Doda (2000) e la squalifica di Vaccaro (1999) costringeranno il tecnico non solo ad alcuni cambi ma anche ad una possibile variazione di modulo.

Palermo-Marsala
Palermo-Marsala

La cosa si rende necessaria se si vorrà schierare in formazione Danilo Ambro. Il trequartista classe 1999, che ha deciso il match dell’andata, potrebbe essere uno dei papabili titolari di domani.

Pergolizzi, per evitare il cambio modulo, ha provato Felici nel ruolo di centrocampista, in modo da lasciare un posto ad Ambro sulla trequarti offensiva. Nel caso in cui l’esperimento andasse male, possibile passaggio al 4-2-3-1.

I 2000 E LE POSSIBILI SOLUZIONI

Discorso diverso sul fronte 2000. Ricordiamo che, secondo quanto previsto dal regolamento della LND, ogni squadra deve far giocare almeno due giocatori millennial.

Il primo sarà sicuramente Christian Langella, autore di due gol in altrettante partite. Il centrocampista è in un momento positivo dal punto di vista fisico e quindi scenderà in campo. La seconda scelta ricadrà probabilmente su Manuel Peretti, visto che il centrale ha dato sicurezza al reparto arretrato quando è stato chiamato in causa.

Castrovillari-Palermo, foto di Salvo Rosanero
Castrovillari-Palermo, foto di Salvo Rosanero

Anche qui si potrebbe aprire un piccolo twist, vista l’opzione di passare alla difesa a 3. Accardi e Crivello sono comunque adattati nel ruolo di terzino e la necessità di spingere sugli esterni, vista la solidità della difesa del Roccella (terza forza del campionato), potrebbe suggerire maggiore forza offensiva.

In questo caso si aprirebbero le porte del campo per Emanuele Rizzo Pinna. Il fantasista classe 2000 non è proprio la prima scelta nei piani di Pergolizzi, ma in una situazione di abulicità simile potrebbe rientrare nei piani del tecnico, soprattutto a partita in corso.

Tanti i dubbi per il tecnico rosanero, in una partita in cui non esiste alternativa alla vittoria, soprattutto per cauterizzare l’emorragia di polemiche nell’ambiente palermitano.

La probabile formazione – Palermo (4-2-3-1): Pelagotti, Crivello, Peretti (00), Lancini, Accardi, Martin, Langella (00), Felici (01), Ambro (99), Floriano, Ricciardo.

Arbitra il signor Bogdan Nicolae Sfira della sezione di Pordenone, coadiuvato dal primo assistente Simone De Nardi di Conegliano e Roberto D’Ascanio di Roma 2. Fiacca la prevendita ai botteghini, previsti circa 13.000 spettatori.

Calcio d’inizio alle 14:30.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Moderati per sopravvivere

Si torna a parlare di un partito dei “moderati” che - come ci informa Belzebù nell’articolo di questi giorni - dovrebbe mettere insieme i cespugli della politica italiana: Italia Viva di Matteo Renzi, Azione di Carlo Calenda, Più Europa di Emma Bonino e Forza  Italia o almeno una sua parte. Un’adesione che finora, però, è più una speranza che una certezza
L'angolo della dietista
di Marina Sutera

Empatia e dieta

L’importanza della relazione con il professionista della salute, in una dieta per raggiungere il peso desiderabile e la cura delle emozioni. Cos'è l'empatia?
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Scandali in Vaticano

E’ di questi giorni lo scandalo che ha coinvolto il Vaticano e ha portato alla decisione di Papa Francesco di far dimettere il cardinale Angelo Becciu, diplomatico di carriera, dalla guida della Congregazione dei Santi e dalle funzioni di cardinale.
Come se fosse Antani
di Giovanna Di Marco

Docenti indecenti

Noi docenti siamo dei ladri: abbiamo tre mesi di vacanza in estate, rubiamo lo stipendio anche durante le vacanze di Natale e di Pasqua, per