Calcio: sospesi i campionati di Serie C, bloccate retrocessioni e ripescaggi :ilSicilia.it

PROMOSSE VICENZA, MONZA E REGGINA

Calcio: sospesi i campionati di Serie C, bloccate retrocessioni e ripescaggi

di
7 Maggio 2020

Sospensione dei campionati e promozioni per le prime in classifica di ogni girone.

Questo è il resoconto dell’ultimo consiglio di Lega di Serie C, terminato da qualche minuto a Roma. L’incontro è stata un’occasione di confronto fra le posizioni dei club e il comitato tecnico-scientifico del Governo.

Alla luce di quanto discusso, è stata decisa la sospensione dei tornei dell’ex Lega Pro. Inoltre, sono per il momento bloccate le retrocessioni e i ripescaggi dalla Serie D. Sulla questione però, pende ancora la decisione del consiglio federale della FIGC, che getterà la parola definitiva sul caso.

Una notizia che non mette in pericolo la posizione delle top dei campionati dilettantistici, Palermo in testa. Si mette male invece per chi, Savoia ed FC Messina in testa, aveva chiesto maggiore considerazione in vista della composizione delle prossime competizioni.

Buone notizie invece per la Sicula Leonzio che, al momento dello stop, si trovava in piena zona play-out al 17esimo posto in classifica.

LE PAROLE DI GHIRELLI

Secondo quanto affermato ai microfoni di TuttoMercatoWeb, il presidente della Serie C Francesco Ghirelli ha dichiarato: “detto che starà al Consiglio Federale prendere la decisione finale abbiamo optato per la sospensione del campionato, dando priorità alla salute di tutti così come abbiamo fatto dallo scorso 21 febbraio quando decidemmo di rinviare Piacenza-Sambenedettese, e con la conseguente promozione in Serie B delle tre società prime nei rispettivi gironi, ovvero Monza, Vincenza e Reggina, il blocco alla retrocessioni in Serie D e ai ripescaggi dalla medesima categoria”.

© Riproduzione Riservata
Tag:

‘La caduta, eventi e protagonisti in Sicilia: 1972-1994’: l’analisi di Calogero Pumilia

Calogero Pumilia, per oltre vent’anni deputato democristiano, nel suo “La Caduta. Eventi e protagonisti in Sicilia 1972-1994“, in libreria in questi giorni, ci offre un contributo in questo senso regalandoci una lettura dal di dentro che consente di farci scoprire come molte leggende metropolitane, spacciate per verità storica, debbano essere riviste.
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin