Caltagirone: donna trovata morta in casa, arrestato il marito per omicidio :ilSicilia.it
Catania

i fatti

Caltagirone: donna trovata morta in casa, arrestato il marito per omicidio

di
14 Agosto 2020

Con l’accusa dell’omicidio della moglie, Caterina Di Stefano, la donna di 46 anni trovata morta nell’androne di un condominio di via Mascagni, gli agenti del Commmissariato di Caltagirone hanno arrestato Giuseppe Randazzo, 50 anni.

Già stamani il sospetto degli investigatori era rivolta al marito della donna e, infatti, era in stato di fermo.

Ieri pomeriggio, i poliziotti sono intervenuti sul luogo del delitto dopo una telefonata al 112 Nue, raggiungendo il condominio dove era stata segnalata una donna a terra, priva di vita.
Sul posto, gli agenti hanno riscontrato la presenza del marito della vittima in evidente stato di agitazione. Sul posto è arrivato anche il pm di turno della Procura della Repubblica di Caltagirone che ha coordinato le prime indagini che si sono anche avvalse dei rilievi eseguiti dalla Polizia Scientifica della sezione di Caltagirone.

E’ stato, così, appurato che i due avrebbero avuto una violenta colluttazione. Circostanza confermata anche dalle prime ricognizioni, attraverso le quali è stata accertata la presenza di ecchimosi e segni di lotta sul corpo della vittima. Anche Randazzo presentava evidenti segni di colluttazione, a prima conferma della tesi che ha indotto gli investigatori a ipotizzare uno scontro con la donna.

A seguito di immediate e accurate indagini, si è accertato che in questi ultimi periodi i la coppia aveva avuto contrasti dopo la separazione voluta da Caterina Di Stefano. Per diverse incomprensioni, è emerso che la vittima aveva deciso di separarsi dal marito

© Riproduzione Riservata
Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

“È arrivato Zampanò!”

Non posso non constatare che da qualche anno si è dichiarato guerra alla strada. Io sono cresciuto per strada, ho giocato sui marciapiedi, e a pallone per strada perché di certo non sapevo che cosa fosse un campo in erba...
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.