Caltanissetta, bimba di 8 anni positiva alla cocaina: arrestato il padre :ilSicilia.it
Caltanissetta

dopo averla ingerita era finita in ospedale

Caltanissetta, bimba di 8 anni positiva alla cocaina: arrestato il padre

di
22 Settembre 2021

La Polizia di Stato ha tratto in arresto, in esecuzione della misura cautelare del ripristino della custodia in carcere, un nisseno per aver violato le prescrizioni imposte dal Giudice.

Il 14 settembre 2021 giungeva al pronto soccorso dell’ospedale di Caltanissetta una bimba in gravi condizioni. I medici prestavano immediate cure ed effettuavano diversi e scrupolosi accertamenti per individuare le cause del malore accusato.

Dalle analisi veniva appurato che la piccola di 8 anni avesse assunto cocaina, pertanto i medici avvisavano gli investigatori della Squadra Mobile.

Le indagini immediate permettevano di appurare che accidentalmente la piccola avesse ingerito della cocaina detenuta dal padre, pertanto i genitori venivano convocati e denunciati. Entrambi, nonostante la figlia fosse ricoverata in ospedale, non hanno voluto fornire indicazioni precise su come loro figlia avesse potuto ingerire della droga.

Considerato che il papà della bambina si trovava agli arresti domiciliari (per traffico di sostanze stupefacenti), la Procura della Repubblica nissena chiedeva ed otteneva il ripristino della custodia in carcere, avendo l’uomo violato le prescrizioni imposte dal Giudice, ovvero quelle di chi si trova agli arresti domiciliari.

L’uomo, già arrestato dalla Squadra Mobile per traffico di sostanze stupefacenti, veniva quindi raggiunto presso l’abitazione e condotto nuovamente in carcere.

Le attività investigative condotte dalla Squadra Mobile, dalla Sezione di Polizia Giudiziaria della Polizia di Stato presso la Procura per i Minori e dall’Ufficio Minori della Divisione Anticrimine,  hanno permesso di rappresentare quanto accaduto alla Procura per la Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni che ha immediatamente richiesto l’affidamento dei due bambini della coppia a persone affidabili, in questo caso ai nonni.

Ieri, subito dopo la dimissione dall’ospedale della piccola, i bambini della coppia sono stati affidati ai nonni, dai Servizi Sociali del Comune di Caltanissetta.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Se sei donna

di Mila Spicola

Una via per Franca Florio

La vita di Franca Florio, fatta di discese ardite e dure risalite è una grande storia, la fortuna, la sfortuna, la ricchezza, la povertà, la felicità, il dolore, si mischiano in quello che è un romanzo più romanzo di ogni pagina immaginata.

Blog

di Renzo Botindari

Avessimo almeno cercato un cambiamento

L’olio galleggia sull’acqua, ma poi strapazzare il contenitore, spargere in goccioline questo liquido più leggero dell’acqua, ma appena terminato lo stress le varie goccioline convergono nel centro riunificandosi e creando una unica chiazza galleggiante.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.