19 Marzo 2019 - Ultimo aggiornamento alle 19.54
Caltanissetta

"Chiederò risorse per intervenire sulle strutture vetuste e inadeguate"

Caltanissetta. Veneziano riconfermato segretario della Uilpa Polizia Penitenziaria

9 Marzo 2018

Gioacchino Veneziano è stato riconfermato alla carica di segretario della Uil Pubblica Amministrazione  Polizia Penitenziaria. La decisione durante il congresso regionale che si è svolto a Caltanissetta.

L’intervento di Armando Algozzino

Veneziano ha una lunga esperienza sindacale alle spalle: ha ricoperto anche il ruolo di segretario generale della Uilpa di Trapani e sarà affiancato per i prossimi quattro anni dai colleghi Francesco Salotta, Paolo Duran, Marco Drago e Antonella Orlando.

A Francesco Barresi è stato assegnato dal Consiglio regionale, il ruolo di presidente della Uilpa Polizia Penitenziaria Sicilia. Al centro dei lavori, svoltisi alla presenza del segretario generale, Angelo Urso, e del segretario nazionale, Armando Algozzino, gli effetti della legge Madia, colpevole, secondo il sindacato, di avere eliminato 1.000 poliziotti in Sicilia e bloccato le assunzioni, provocando un ulteriore innalzamento dell’età media degli operatori della Polizia Penitenziaria.

Angelo Urso

“Produciamo sicurezza nelle carceri – spiega  Veneziano – ed è chiaro che, per garantire il ridimensionamento di  reati, evasioni ed eventi critici il dato anagrafico risulta fondamentale: se, da un lato, l’esperienza di un ultracinquantenne rappresenta un patrimonio prezioso, dall’altro occorre personale giovane a tutela dell’ordine. 

Durante il mio mandato – conclude – chiederò risorse per intervenire sulle strutture penitenziarie, molte delle quali sono vetuste e inadeguate”. Una necessità condivisa da tutti i segretari generali provinciali eletti nel corso dei congressi territoriali svoltisi nei giorni scorsi.

Tag:
Wanted
di Ludovico Gippetto

Wanted perde un uomo fondamentale

Il 10 marzo del 241 a.C. la battaglia delle Egadi metteva fine alla prima guerra punica cambiando la storia del Mediterraneo con la vittoria dei Romani sui Cartaginesi.