Cambiamenti climatici: una giovane siciliana vince la Summer School in Islanda :ilSicilia.it
Trapani

dal 1 al 7 settembre

Cambiamenti climatici: una giovane siciliana vince la Summer School in Islanda

2 Settembre 2019

Una settimana di Summer School in Islanda della giovane studentessa di Marettimo, Marina Lipari a cui è stata assegnata una borsa di studio dall’Associazione Solemar, organizzatrice del Marettimo Italian Film Festival.

Uno stage in inglese di una settimana (dal 1 al 7 settembre) in cui la giovane isolana potrà vivere un’esperienza ambientale sull’importanza dell’Oceano e dei mari e dei fenomeni legati al clima globale. “Climate Smart Oceans” è appunto il tema della Summer School a Blubank, in Islanda, in cui si pone l’attenzione sui nostri mari, spesso trascurati, ma che sono il più grande bacino di assorbimento del carbonio del Mondo.

Sarà anche l’occasione per la stagista di vedere da vicino la problematica dello scioglimento dei ghiacciai che provocherà un innalzamento del mare con gravi conseguenze per l’intero Pianeta.

da sx: Beatrice Just Rusconi, Marina Lipari e Cettina Spataro
da sx: Beatrice Just Rusconi, Marina Lipari e Cettina Spataro

Nei giorni scorsi la borsa di studio, comprendente il viaggio aereo di andata e ritorno e tutte le spese di soggiorno e studio, è stata consegnata dalla Presidente dell’Associazione Solemar, Cettina Spataro e da Beatrice Just Rusconi, tra le promotrici di una Summer School che il prossimo anno in occasione del 2° Festival si svolgerà’ a Marettimo.

“Il tema dell’ambiente e della sua salvaguardia è quello che già con la prima edizione si è sviluppato con alcuni documentari legati al mondo del mare e che – ha dichiarato Cettina Spataro durante la consegna della borsa di studio – continuerà anche il prossimo anno, con l’aggiunta di una Summer School per tanti giovani italiani ed europei”. 

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

L’Indivia e l’Invidia?

Ricordate ognuno è ciò di cui si circonda, se ci si circonda del nulla e se si dà spazio al nulla è perché per primi non si crede nel nostro valore e tutto questo credetemi non potrà durare, si ci vorrà ancora del tempo, ma questo “giorno della marmotta finirà”.
LiberiNobili
di Laura Valenti

Caino e Abele

L’odio tra fratelli genera nei genitori un forte dispiacere. Si chiedono: “dove abbiamo sbagliato?”. Trovare il colpevole non serve a risolvere la questione. Provate a studiare una soluzione di compromesso e, se non trovate terreno fertile, considerate le ragioni divine di questo impasse.
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Cos’è la Medicina interna e perché può essere una risorsa per il Sistema sanitario nazionale

Un grande maestro il professore Giacinto Viola scriveva sul suo trattato di Medicina Interna del 1933: “in Clinica tutto è improvvisazione, caso per caso, e gli ammalati così diversi sempre, anche quando hanno la stessa malattia, sono poi così mobili nei loro sintomi e fatti obiettivi, che spesso ciò che di essi si dice alla sera non è più vero al mattino”. 
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.