19 Ottobre 2019 - Ultimo aggiornamento alle 22.34
Messina

Respinto l'odg della deputata di Fi

Camera boccia odg Zes al porto di Messina, Siracusano attacca il Governo

31 Dicembre 2018

Dopo la recente bocciatura della richiesta avanzata dall’Amministrazione comunale per il riconoscimento in Cdm dello stato di emergenza sulla problematica delle baracche e del risanamento, da Roma nel fine anno arriva un’altra notizia che non farà contenti i messinesi. Stavolta è arrivato, infatti, lo stop a Montecitorio alla proposta di istituzione della Zona Economica Speciale per l’Area portuale dello Stretto di Messina.

Matilde Siracusano e Berlusconi
Matilde Siracusano e Berlusconi

“Ieri in aula – spiega la deputata messinese di Forza Italia, Matilde Siracusano – si è consumata l’ennesima beffa ai danni del Mezzogiorno. Con un ordine del giorno alla Manovra avevo chiesto al Governo di impegnarsi per l’istituzione della Zona Economica Speciale per l’Area portuale dello Stretto di Messina e rilanciare il progresso economico del territorio, in continuità con la presenza della nuova Autorità di sistema portuale dello Stretto. Purtroppo, dopo la bocciatura del mio emendamento al decreto fiscale relativo all’istituzione della Zes per lo Stretto, anche questo odg è stato respinto”.

Non fa mistero del suo rammarico e della propria delusione la Siracusano, esponente del Gruppo Parlamentare del partito azzurro alla Camera dei Deputati, che si è vista vanificare in sede di voto i due tentativi di far passare l’iniziativa finalizzata alla realizzazione della Zes.

“Siamo di fronte evidentemente ad un’ingiusta contraddizione -aggiunge la Parlamentare – specie se alla luce di quanto affermato qualche settimana fa dal Capogruppo del M5S alla Camera, Francesco D’Uva, che parlando della bocciatura al mio emendamento, denunciava il montaggio di un caso giornalistico ad hoc”. Si ricordano le parole dell’on. D’Uva, per il quale: “Sulla questione delle Zes torneremo con una rivisitazione organica della disciplina. Nulla, ad oggi, preclude l’istituzione di Zone economiche speciali nella provincia di Messina”.

“Con la bocciatura del mio odg alla Manovra – conclude Siracusano – invece tutti potranno rendersi conto, una volta di più, che in realtà, non c’è nessuna volontà a istituire la Zes per l’Area dello Stretto. L’attuale maggioranza di Governo, ancora una volta, con questa presa di posizione smentisce con i fatti le promesse per il rilancio del Sud“.

Tag:
LiberiNobili
di Laura Valenti

Cos’è il matrimonio?

Nel matrimonio è assolutamente sbagliato restare insieme a tutti i costi. Le liti possono essere campanelli di allarme prima del disastro e delle tragedie conseguenti a separazioni dettate dall’odio e dalla frustrazione.
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Lavori “like”

Sono sempre affascinato dalle discussioni che nascono quando il tema riguarda la trasformazione della propria città. Molto spesso si cade nella trappola di far diventare politica tutto quanto accade attorno a noi
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Cos’è la Medicina interna e perché può essere una risorsa per il Sistema sanitario nazionale

Un grande maestro il professore Giacinto Viola scriveva sul suo trattato di Medicina Interna del 1933: “in Clinica tutto è improvvisazione, caso per caso, e gli ammalati così diversi sempre, anche quando hanno la stessa malattia, sono poi così mobili nei loro sintomi e fatti obiettivi, che spesso ciò che di essi si dice alla sera non è più vero al mattino”. 
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.