Camere di commercio, confronto per riordino sistema :ilSicilia.it

la nota

Camere di commercio, confronto per riordino sistema

di
14 Agosto 2021

Il principio che sottintende la recente norma sul riordino delle Camere di Commercio siciliane, cioè l’articolo. 54 ter della legge 106/2021, è corretto e quindi va sostenuto. Gli accorpamenti attuali hanno infatti chiaramente mortificato interi territori con storie e tradizioni importanti, e questo è nei fatti. Ma non solo. Le soluzioni adottate si sono anche rivelate fallimentari nei loro obiettivi principali, che erano quelli di una maggiore efficienza per ridurre gli oneri sulle imprese“.

Lo dicono in una nota le articolazioni regionali di Cna, Casa artigiani, Claai, Confcooperative, Lega delle cooperative, Unci, Unicoop e Confesercenti.

La riforma, che ha introdotto gli accorpamenti, stabiliva il dimezzamento dei diritti camerali a carico delle imprese, ma la storia oggi racconta ben altro epilogo. Le imprese – aggiunge la nota – pagano anche più di prima, e per di più hanno perso i loro riferimenti territoriali di una istituzione: la Camera di Commercio appunto, alla quale sono demandati per legge compiti e servizi importantissimi per il loro sviluppo. Quindi il riordino pensato 5 anni fa ha fallito gli obiettivi che lo giustificavano ed ha allontanato i servizi dalle imprese. Tutto si può dire quindi tranne che l’attuale sistema vada salvaguardato“.

“Per queste ragioni la norma recentemente introdotta coglie nel segno e risponde ad un malessere diffuso e ampiamente giustificato. Impugnarla, come è stato da taluni sollecitato al Governo regionale, significherebbe insomma andare contro gli interessi delle imprese siciliane. Chiediamo quindi al presidente Musumeci di assecondare lo spirito della norma recentemente introdotta aprendo un confronto con la deputazione nazionale e con le associazioni datoriali, cioè le fonti primarie del sistema camerale, per individuare un percorso comune che porti ad un diverso assetto del sistema camerale siciliano rispetto a quello attuale e colga davvero l’obiettivo primario di abbattere i costi per le imprese garantendo servizi efficaci e con la più ampia e capillare diffusione territoriale. In tal senso auspichiamo ancora una volta una posizione unitaria delle associazioni datoriali“, conclude la nota.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

E se fosse colpa del “mal bianco”?

La nostra città è come una bella pianta ammalata e piena del “mal bianco”, un grosso parassita che tarpa qualunque fioritura e che non permette ai fiori di schiudersi.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Squid game: il gioco dell’anno

C'è una serie tv di cui in questi giorni tutti parlano in decine di rubriche, articoli e servizi televisivi: mi riferisco a "Squid Game". Qualcuno ha accostato questa serie all'altro exploit Netflix, la Casa di carta, sia perché entrambe sono diventate un successo mondiale in pochissimo tempo con il solo passaparola

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Covid 19… per un nemico in più

Era il 1982, Riccardo Cocciante pubblicava il suo album ”Cocciante” e la canzone di successo fu “Per un amico in più”. In questa canzone il grande Riccardo ci descrive cosa non si fa per un amico in più.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Classe dominante estrattiva

Nel mio ultimo saggio intitolato il lupo e l’agnello, pubblicato da Rubbettino, nelle librerie dal 1 luglio, tra i motivi del mancato sviluppo del Sud metto in evidenza quello della presenza di una classe dominante estrattiva

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin