Cane fiuta droga: denunciati due fratelli e un 82enne a Giarre :ilSicilia.it
Catania

il fatto

Cane fiuta droga: denunciati due fratelli e un 82enne a Giarre

di
25 Ottobre 2021

A Giarre, i carabinieri della locale Stazione e di quella di Riposto hanno svolto un’attività di contrasto alla criminalità sul territorio e nei comuni limitrofi.

In particolare i militari, il 25 ottobre 2021, avvalsisi dell’ausilio loro fornito dai colleghi del Reggimento “Sicilia” e del Nucleo Cinofili di Nicolosi, hanno denunciato due fratelli di 20 e 30 anni, nonché un 82enne, tutti di Riposto, perchè ritenuti responsabili di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

I due fratelli, infatti, erano finiti nelle “mire” dei militari a seguito di una loro attività info investigativa che li aveva descritti come attivissimi pushers pertanto, nel pomeriggio, si sono recati presso l’abitazione di quest’ultimi, in via Marò Sc. Rocco La Porta, per riscontrare con una perquisizione le solite ben informate “voci di paese”.

Infatti, grazie all’infaticabile cane antidroga King, hanno subito trovato residui di marijuana nella camera da letto dei fratelli, nonché la cospicua somma di 2096 euro, poi sequestrata perché ritenuta provento dell’attività di spaccio.

La ricerca è stata così estesa anche nelle parti condominiali dello stabile ed infatti, sotto una vasca idrica posta nel seminterrato il cane ha segnalato la presenza di un odore ancora “familiare”, consentendo ai militari di trovare due bilancini di precisione, circa 20 grammi di marijuana già suddivisa in dosi, nonché un ulteriore involucro contenente circa 12 grammi di cocaina.

Ma il cane, certamente indomito ed opportunamente indirizzato dai militari, ha fiutato ancora qualcosa all’interno del garage limitante con quello di pertinenza dei due fratelli, la cui saracinesca è stata aperta dall’82enne proprietario che, frattanto, era stato avvisato dai Carabinieri.

I militari hanno così trovato alcune contenitori di plastica contenenti marijuana ed altre bustine già suddivise in singole dosi pronte per lo spaccio, per un peso così complessivo di 2,7 chilogrammi, nonché un involucro contenente cocaina per un peso totale di 73 grammi, un ulteriore bilancino di precisione ed il necessario materiale per il confezionamento della droga.

Nel corso della perquisizione, inoltre, sono state rinvenute nella disponibilità dei due fratelli le chiavi necessarie all’apertura del garage, di proprietà dell’anziano, dove è stata rinvenuta la grossa quantità di sostanze stupefacenti.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

Avessimo almeno cercato un cambiamento

L’olio galleggia sull’acqua, ma poi strapazzare il contenitore, spargere in goccioline questo liquido più leggero dell’acqua, ma appena terminato lo stress le varie goccioline convergono nel centro riunificandosi e creando una unica chiazza galleggiante.

Se sei donna

di Mila Spicola

Tre donne siciliane che hanno fatto la Storia

Conosciamo in tanti la storia di Franca Viola, di Alcamo, che nel 1968, appena diciottenne, sostenuta dalla sua famiglia, rifiutò un matrimonio riparatore, diventando un simbolo della crescita civile dell'Italia nel secondo dopoguerra e dell'emancipazione delle donne italiane.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Blog

di Alberto Di Pisa

Democrazia diretta e indiretta

Di recente Grillo ha dichiarato di non credere in una forma di rappresentanza parlamentare ma nella democrazia diretta citando in proposito il referendum come il massimo dell’espressione democratica.