Cani trasferiti da Palermo a Caserta, nuova ispezione nell'impianto campano | FOTO :ilSicilia.it
Palermo

IL CONTROLLO A SORPRESA

Cani trasferiti da Palermo a Caserta, nuova ispezione nell’impianto campano | FOTO

di
27 Ottobre 2020
Fabrizio Ferrandelli in vista al Pet's Boaring House

GUARDA LE FOTO IN ALTO

Nuova ispezione a sorpresa al canile Pet’s Boarding House di Pontelatone, dove sono alloggiati un centinaio di cani appartenenti all’ex impianto municipale di via Tiro a Segno, a Palermo.

Sulla struttura, nelle scorse settimane, si erano create numerose polemiche, a seguito delle condizioni in cui versavano gli animali. Come dimostrano le immagini, pubblicate da IlSicilia.it, alcuni cani apparivano denutriti o con patologie evidenti che ne pregiudicavano lo stato di salute.

L’ISPEZIONE

Presente all’ispezione il consigliere comunale di Più Europa Fabrizio Ferrandelli, titolare della ispezione fatta ad inizio mese, e il presidente della commissione Garanzia e Trasparenza al comune di Palermo Cesare Mattaliano, a cui si aggiungono Ilenia Rimi e Giuseppa Caldo, in rappresentanza delle associazioni animaliste.

L’obiettivo era quello di  continuare l’operazione di verifica iniziata con la prima ispezione, con missione formalizzata in questo caso dalla Presidenza del Consiglio Comunale. Ricordiamo che, a seguito della relazione presentata dalle volontarie, era stato disposto un atto di diffida all’Amministrazione.

Secondo quanto riferito da Ilenia Rimi, non sembra essere cambiato all’interno della struttura.

Nel corso dell’ispezione, sono state rilevate delle presunte anomalie all’interno dei box che risulterebbero particolarmente pericolosi per l’incolumità dei cani. Assenti schede terapie, cartelle cliniche ed è impossibile tracciare un profilo storico/clinico dell’animale ospite presso la struttura“.

GUARDA IL VIDEO – LE CONDIZIONI IN CUI VERSAVANO GLI ANIMALI

 

LEGGI ANCHE

Cani trasferiti da Palermo a Caserta: animali in condizioni disumane | FOTO e VIDEO

Cani trasferiti da Palermo a Caserta in condizioni disumane, presentato atto di diffida contro il sindaco Orlando

© Riproduzione Riservata
Tag:
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il Presidente con le carte in regola

In una fase di scadimento della Politica ricordare Pier Santi Mattarella è come una boccata di ossigeno, un riconoscere che vi è stata, e quindi è possibile, una politica ispirata al bene comune, al buon governo e al progresso della propria terra

In ricordo del Gattopardo: un romanzo che ci aiutò a capire la Sicilia e i siciliani

L’11 novembre 1958, usciva per i tipi della casa editrice Feltrinelli, Il Gattopardo, capolavoro e unico romanzo di Giuseppe Tomasi principe di Lampedusa. Il successo editoriale, in parte inaspettato, fu eccezionale, le edizioni si susseguirono una dopo l’altra con un ritmo che si riscontra in pochissimi casi per quanto riguarda il nostro panorama editoriale
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin