Canile denunciato risulta pulito con animali ben tenuti, Gup archivia l'inchiesta :ilSicilia.it
Catania

IL FATTO non sussiste

Canile denunciato risulta pulito con animali ben tenuti, Gup archivia l’inchiesta

di
21 Giugno 2022

Il Gup di Catania, Dora Catena, accogliendo la richiesta della locale Procura, ha emesso un decreto di archiviazione, con la formula “perché il fatto non sussiste“, per i coniugi Davide Francesco Cuffari e Giada Naomi Giustolisi dai reati di maltrattamenti di animali, abbandono di minorenni e oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale.

L’inchiesta era stata avviata dopo accertamenti, resi noti il 3 novembre 2020, del commissariato di polizia Librino nel canile gestito dalla coppia, ‘Eros, la voce del cane randagio’, nell’Oasi del Simeto, attivo grazie a donazioni di privati.

Secondo la relazione delle forze dell’ordine “le condizioni igienico sanitarie erano incompatibili con il benessere degli animali”. Durante l’intervento della polizia, ricostruisce il legale dei coniugi, l’avvocato Daniele Cugno, i due “spiazzati dall’ingente numero di agenti intervenuti, non sapendo come difendersi, da quello che consideravano un ‘sopruso’, registravano il tutto facendo persino una diretta Facebook”.

La coppia era stata anche denunciata per abbandono dei due figli minorenni, perché si erano allontanati di casa per una mezzoretta, e per oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale perché Cuffari “sarebbe andato in escandescenza profferendo frasi, secondo gli agenti, oltraggiose”.

Su queste contestazioni si è espressa la Procura di Catania con la richiesta di archiviazione presentata dal sostituto Anna Granata e vistata dal coordinatore d’area, Fabio Regolo. “Giova evidenziare sin da subito – scrive la pm – che nel verbale del 10 novembre 2020 dell’Asp veterinaria i cani, in quel momento cinque, sono stati trovati in splendida salute e in condizioni igienico-sanitarie perfette e tutti con microcip”.

Dai filmati, anche su Fb, aggiunge il sostituto, si vede che “i toni erano accesi, ma l’accaduto va “assolutamente ridimensionato, poiché conseguenza delle lungaggini di un controllo, non percepito come giusto”. La Procura ha inoltre accertato “l’evidente stato di benessere fisico dei due minorenni”. Per questo il pm Anna Granata ha chiesto l’archiviazione del fascicolo, accolta dal Gup.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.