Cannabis terapeutica gratuita in Sicilia, Apprendi: "Bicchiere mezzo pieno" :ilSicilia.it

Componente del comitato Esistono i Diritti

Cannabis terapeutica gratuita in Sicilia, Apprendi: “Bicchiere mezzo pieno”

24 Gennaio 2020

Pino Apprendi, del comitato Esistono i Diritti, plaude all’iniziativa del governo regionale che rende gratuita la cannabis terapeutica: “Un primo successo – afferma – che può ascriversi alla campagna del Comitato Esistono i Diritti  il  provvedimento che consente ad alcune categorie di pazienti con gravi patologie di potere usufruire della cannabis a spese del sistema sanitario regionale. L’impegno del Presidente  del Comitato, Gaetano D’Amico che con caparbietà ha chiesto e ottenuto l’istituzione di un tavolo tecnico alla fine ha dato un primo risultato, per quanto insufficiente e lacunoso“.

Crediamo che l’assessore Razza – prosegue Apprendi –, che indubbiamente va ringraziato per questo primo provvedimento, avrebbe potuto coinvolgere maggiormente i soggetti interessati. Ci sono almeno due punti sui quali riaprire una discussione: i medici che possono prescrivere la cannabis non possono essere soltanto quelli delle strutture pubbliche e la possibilità  che la cannabis venga coltivata in Sicilia. Possiamo comunque dire – conclude – che il bicchiere è  mezzo pieno“.

Tag:
Come se fosse Antani
di Giovanna Di Marco

Come se fosse Antani

Da oggi un nuovo blog s unisce a quelli già esistenti. Si intitola "Come se fosse Antani", con un riferimento più che esplicito al celebre film. "Amici miei". E' il blog di Giovanna Di Marco