Cannabis terapeutica: ok dell’Asp di Trapani all’uso per dolore cronico | ilSicilia.it :ilSicilia.it
Trapani

firmata convenzione con le farmacie

Cannabis terapeutica: ok dell’Asp di Trapani all’uso per dolore cronico

di
18 Maggio 2021

Il commissario straordinario dell‘Asp di Trapani, Paolo Zappala’, ha approvato stamattina la delibera n.485 del 18/5/2021 che autorizza la stipula della convenzione con le Farmacie del territorio per le preparazioni galeniche magistrali di Cannabis ad uso terapeutico.

La prescrizione della Cannabis terapeutica a carico del Servizio sanitario regionale (SSR), e’ consentita esclusivamente ai medici specialisti di Aziende Sanitarie Pubbliche Regionali esclusivamente in ambiente ospedaliero in regime di ricovero ordinario, day hospital e ambulatoriale operanti nelle unita’ operative di Anestesia e Rianimazione, di Neurologia, nei Centri di Terapia del Dolore.

Si puo’ ricorrere a questa possibilita’ per alleviare dolore (oncologico e non) e disturbi cronici associati a sclerosi multipla o a lesioni del midollo spinale. Puo’ essere indicata per far fronte ad alcuni effetti avversi della chemioterapia, della radioterapia o di alcune terapie per l’HIV. Puo’ essere prescritta anche per malattie reumatiche (artriti, osteoartrosi, fibromialgia) o neuropatie. Inoltre la cannabis e’ efficace come stimolante dell’appetito nella cachessia, anoressia o in pazienti oncologici.
Allo stesso scopo puo’ essere prescritta a pazienti affetti da AIDS. La cannabis a uso medicinale puo’ essere impiegata anche per abbassare la pressione arteriosa in caso di glaucoma che resiste alle terapie convenzionali. Inoltre, puo’ ridurre i movimenti involontari del corpo e facciali nella sindrome di Gilles de la Tourette.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

La Repubblica compie 75 anni!

Una delle cause principali delle difficoltà in cui versa il Paese, segnato da uno sbandamento anche morale, da una involuzione culturale e civile, nasce sicuramente dall’avere smarrito il senso di questa data, da un affievolirsi dei valori che sono stati alla base della nascita della Repubblica
Banner Italpress

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin