13 dicembre 2018 - Ultimo aggiornamento alle 20.09
caronte manchette
caronte manchette

L'inizio nei prossimi mesi

Cantieri lavoro: l’elenco dei comuni e dei progetti finanziati

10 agosto 2018

Quasi tutti i comuni siciliani, 384 su 390, beneficeranno dei fondi per il finanziamento dei cosiddetti “Cantieri di lavoro”, attività finanziate dalla Regione con fondi europei volte a stimolare l’occupazione dei soggetti più svantaggiati e allo stesso tempo a realizzare piccole opere pubbliche per la riqualificazione delle città dell’Isola. La condizione socio-economica, la bassa qualifica professionale e l’età avanzata sono i criteri presi in considerazione dai Centri per l’impiego al fine di formare le graduatorie e procedere alla relativa selezione del personale. Nella fattispecie saranno 17.000 le persone che verranno chiamate nei prossimi mesi.

L’iniziativa riguarda i centri con meno di 150.000 abitanti. Non hanno, quindi, potuto partecipare le città di Palermo, Catania e Messina, per le quali tuttavia sono state previste altre tipologie di intervento, mentre non hanno presentato domanda Motta Sant’Anastasia, Militello Rosmarino e Leni.

In totale i cantieri finanziati sono 1.701. Si tratta prevalentemente di lavori per la sistemazione di strade, marciapiedi, aiuole, verde pubblico. Ogni ente ne potrà attivare da un minimo di 2 ad un massimo di 12. I primi potranno contare su un budget di 58.788 euro, mentre i secondi su 352.733 euro. L’ammontare degli stanziamenti dipende ovviamente dal numero di progetti presentati e ammessi. A fare bottino pieno sono stati i comuni di Caltanissetta, Gela, Siracusa, Trapani, Marsala, Ragusa e Vittoria.

Ecco il file con l’elenco dei comuni e dei progetti.

Tag:
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Radiografia, Tac e Pet: tra nuove tecnologie e ars medica

L’attuale presidente della Società Italiana di Radiologia Medica, professore Roberto Grassi, ha dichiarato un po' di tempo fa che "Abbiamo bisogno di clinici che facciano i clinici, di medici che facciano i medici, perché in gioco non c’è solo spreco di risorse, ma anche la sicurezza dei pazienti, che devono essere esposti a radiazioni ionizzanti solo se veramente necessario".
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Abbiamo molto da imparare

“Nzu”! Suono quasi gutturale che usciva con una smorfia da chi quasi a significarvi che “nenti sacciu e nenti sapia” voleva chiudere al nascere qualunque tipo di conversazione e tu sapevi che anche se ti fossi perso era certamente giunto in Sicilia.
Andiamo a quel Paese
di Valerio Bordonaro Marco Scaglione

Diario di Singapore – Seconda Parte

Opportunità di business per le aziende siciliane, sia nella grande distribuzione, sia in hotel, ristoranti e catering. A Singapore i prodotti che potrebbero avere mercato sono: i preparati per gelato, i dolci da forno, i formaggi, le birre semi-artigianali, le conserve di verdura e le conserve ittiche.