Cantieri sulle strade provinciali, tutti gli interventi che eseguirà la Regione :ilSicilia.it

Stanziati in tutto 102 milioni di euro

Cantieri sulle strade provinciali, tutti gli interventi che eseguirà la Regione

6 Marzo 2019

L’intervento più costoso vale quasi cinque milioni di euro: i lavori di manutenzione straordinaria della strada provinciale ‘del Busecchio’, nella zona dell’abitato di Calatafimi, nel Trapanese.  E’ uno dei settanta cantieri sulle strade provinciali di cui si occuperà la Regione, come annunciato dall’assessore regionale alle Infrastrutture e ai Trasporti Marco Falcone.

Si tratta di interventi sparsi in tutte le nove province dell’isola. In particolare, a Palermo sono previsti undici cantieri per circa 17 milioni di euro, a Catania otto per 16,6 milioni, a Messina nove interventi per 17,2 milioni, tanti quanti a Trapani, sebbene qui la cifra stanziata ammonti a 13,5 milioni.

Nell’Agrigentino l’ammontare è di 3,4 milioni per quattro interventi. Dieci, invece, i cantieri a Caltanissetta, per uno stanziamento di 6,5 milioni di euro. A Enna arrivano 8,1 milioni di euro per otto interventi. A Ragusa sei cantieri con uno stanziamento da 5,2 milioni. Infine a Siracusa cinque interventi per 11,1 milioni. Stanziati in tutto 102 milioni di euro.

Vediamo, dunque, alcuni dei cantieri più importanti fra quelli che saranno curati dalla Regione siciliana: nel Catanese, intervento da 4,9 milioni di euro per i lavori di sistemazione della frana caduta sulla strada di bonifica Bronte Stuara Santa Venera. Fondi provenienti dal Patto per il Sud, con la progettazione esecutiva già conclusa.  Ammonta a poco più di 4,5 milioni il cantiere lungo la strada provinciale Moltalbanese, dalla strada statale 113 in prossimità di Portorosa fino alla sp 122, per migliorare percorribilità stradale e valorizzare allo stesso tempo i punti di informazione turistica.

A Palermo, invece, manca ancora la progettazione esecutiva dell’intervento di messa in sicurezza della strada provinciale 1 Montelepre-Tronco Borgo Nuovo-Torretta, che vale 2,8 milioni di euro, così come per i lavori di messa in sicurezza per la sistemazione di alcuni tratti dissestati e il rifacimento del corpo stradale della sp 95 ‘di Monteaperto’. Nell’Agrigentino due milioni di euro saranno destinati all’intervento sulla frana caduta sulla Spnc 5, in corrispondenza del fiume Magazzolo. Tutti gli interventi previsti sulle strade provinciali siciliane sono consultabili cliccando qui

© Riproduzione Riservata
Tag:
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.