Capitale Italiana della Cultura 2022: Trapani presenta il dossier per la candidatura :ilSicilia.it
Trapani

con circa 100 progetti

Capitale Italiana della Cultura 2022: Trapani presenta il dossier per la candidatura

di
16 Gennaio 2021

Un insieme di circa 100 progetti, che avranno un’unica cabina di regia, espressione di quel ”Patto per la cultura trapanese” che il sindaco Giacomo Tranchida ha siglato con i primi cittadini di tutta la provincia con l’obiettivo di valorizzare l’identità del territorio, condividendo strategie di marketing turistico-culturali.

E’ questo il dossier di candidatura a ”Capitale italiana della cultura 2022” presentato dalla città di Trapani, in corsa con Taranto, Ancona, Cerveteri, L’Aquila, Pieve di Soligo, le Terre Alte della Marca Trevigiana, Procida, Verbania e Volterra per il riconoscimento. Il dossier, che si apre con una dedica all’archeologo Sebastiano Tusa, alle vittime del mare e ai giovani che hanno scelto di non abbandonare la loro terra di origine, è stato condiviso oltre che dalle istituzioni e da tutti i capoluoghi di Provincia del territorio, anche da enti culturali e associativi, scuole, organizzazioni sindacali e datoriali e imprese.

Il progetto, dal titolo ”Trapani, crocevie di popoli e culture, di approdi e policromie. Arte e cultura, vento di rigenerazione’‘ mette insieme arte e cultura, natura ma anche l’enogastronomia, la musica e lo spettacolo.

Lunedì 18 gennaio verrà resa nota la città vincitrice che sarà proclamata dal ministro dei Beni culturali, Dario Franceschini. In palio un finanziamento di un milione di euro.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Alpha Tauri
di Manlio Orobello

Vaccini, basta chiacchiere!

La consueta girandola dei colori delle regioni italiane colpisce ancora. Sembra di guardare dentro un caleidoscopio nel quale le forme ed i colori cambiano ad ogni movimento dell’oggetto

In ricordo del Gattopardo: un romanzo che ci aiutò a capire la Sicilia e i siciliani

L’11 novembre 1958, usciva per i tipi della casa editrice Feltrinelli, Il Gattopardo, capolavoro e unico romanzo di Giuseppe Tomasi principe di Lampedusa. Il successo editoriale, in parte inaspettato, fu eccezionale, le edizioni si susseguirono una dopo l’altra con un ritmo che si riscontra in pochissimi casi per quanto riguarda il nostro panorama editoriale
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin