Capodanno 2018, blindata Piazza Politeama: nell'area non più di 7.500 persone :ilSicilia.it
Palermo

Previste sanzioni fino a 500 euro

Capodanno 2018, blindata Piazza Politeama: nell’area non più di 7.500 persone

31 Dicembre 2017

Capodanno blindato in piazza a Palermo, dove questa sera si esibiranno sul palco allestito davanti al teatro Politeama artisti di strada, performer, musicisti e l’artista Edoardo Bennato.

Secondo le rigide misure di sicurezza previste, in piazza potranno accedere non più di 7.500 persone. Sarà estremamente rigoroso il sistema di sicurezza nei quattro varchi di ingresso e uscita in via Isidoro La Lumia, via Gaetano Daita, via Ruggero Settimo e via Libertà, dove sono state posizionate le transenne antipanico con le forze dell’ordine dotate di metal detector portatili.

La Questura ha vietato l’ingresso nell’area di valigie, bombolette spray, fumogeni, mortaretti, fuochi d’artificio, petardi, bevande alcoliche, droni, puntatori laser e persino i bastoni per fare i selfie. Previste sanzioni da 25 a 500 euro.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Magistratura e politica

Dal blog "Segreti e non misteri", Alberto Di Pisa riflette sul difficile rapporto fra magistratura e politica, in uno sistema di diritto come quello italiano.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.