Carcasse d'auto e rifiuti speciali nel complesso monumentale, sequestrata l'ex agrumaria di Palermo | FOTO :ilSicilia.it
Palermo

grave pericolo all’incolumità pubblica

Carcasse d’auto e rifiuti speciali nel complesso monumentale, sequestrata l’ex agrumaria di Palermo | FOTO

di
11 Dicembre 2018

SCORRI LE FOTO IN ALTO

Il Nucleo tutela patrimonio artistico della Polizia Municipale di Palermo ha sequestrato il complesso monumentale di via Messina Marine, un tempo sede di un’antica fabbrica di estrazione di succhi naturali da agrumi.

I controlli sono stati disposti  dal comandante Gabriele Marchese a tutela della sicurezza pubblica e dell’edificio sottoposto a vincolo della Soprintendenza per i beni culturali. Gli agenti, durante il sopralluogo eseguito nell’immobile di proprietà del demanio marittimo, hanno verificato il grave stato di abbandono del complesso, che a causa delle diverse lesioni strutturali costituisce un grave pericolo all’incolumità pubblica.

All’interno sono stati rinvenuti rifiuti speciali e diverse carcasse d’auto e nella parte posteriore cumuli di immondizia di ogni genere. All’esterno, gli antichi splendori sono stati rimpiazzati da una fitta vegetazione, sterpaglie e ancora rifiuti. L’area sequestrata è stata circoscritta per evitarne l’introduzione.

Il complesso monumentale, costruito nel 1915, sede di una fabbrica estrattiva di succhi d’agrumi, rappresentava, insieme agli edifici costruiti negli anni a cavallo tra il XIX e il XX secolo, il fulcro delle attività produttive della città in un’area scelta ad hoc poiché collegata alla città dal servizio pubblico della linea tranviaria.

 

LEGGI ANCHE:

La Palermo scomparsa rivive su Facebook. Le immagini che incantano il web

La Palermo di 105 anni fa, entusiasta per il tram. Ecco il video che spopola sui social [VIDEO e FOTOGALLERY]

Palermo, via Messina Marine nel degrado: “Comune non vanifichi recupero della Tavernetta del Tiro” | FOTO

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Outlander e i viaggi nel tempo

Anche questa volta lo spunto per scegliere l argomento del nuovo articolo me lo ha dato una serie che sto seguendo in questo periodo con interesse crescente  : "Outlander". Sei  stagioni tutte presenti su Sky,  una serie di cui avevo sentito parlare e che più volte mi era stata

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.