Carnevale in nave, riaprono i battenti gli “Eventi di Onde Sonore” a Messina. Incassi in beneficenza :ilSicilia.it
Messina

La prima il 10 febbraio sulla Telepass del gruppo Caronte & Tourist

Carnevale in nave, riaprono i battenti gli “Eventi di Onde Sonore” a Messina. Incassi in beneficenza

di
8 Febbraio 2018

Anche quest’anno gli “Eventi di Onde Sonore” riaprono i battenti a Carnevale con due imperdibili date dedicate allo spettacolo e alla beneficenza.

La prima il 10 febbraio con la festa show per i più piccoli. Dalle 10,00 sino alle 19,00, solcando le onde dello Stretto, nel salone dell’ammiraglia della flotta C&T i bambini potranno divertirsi assieme ai loro genitori grazie ad un ricco programma di animazione preparato per l’occasione. Durante tutta la giornata le mascherine potranno giocare, fare merenda e ricevere dolci sorprese.

Con il secondo appuntamento Il 13 febbraio, dalle 17 sino alle 22, si festeggia il martedì grasso. Ad accompagnare i passeggeri della Telepass saranno i Camajan, band notissima nel panorama nazionale della musica caraibica. Dal 2002 il gruppo è band ufficiale del Latin Festival, un evento di cultura e balli caraibici che si svolge in Calabria e dal 2009 dell’altrettanto rinomato evento salsero internazionale “Maremma que Salsa” che ha luogo in Toscana nel mese di Dicembre.

Gli incassi dei biglietti venduti durante gli eventi saranno raddoppiati dal Gruppo Caronte&Tourist e devoluti in beneficenza al Centro “NeMOSUD”, centro clinico di eccellenza per la presa in carico globale di persone con malattie neuromuscolari quali Sla, Sma e le distrofie muscolari. Un team multidisciplinare costruito intorno al paziente che offre servizi d’eccellenza coniugando sapientemente ricerca e assistenza.

Sponsor etico della manifestazione ancora una volta “Posto Occupato”.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Immagina…

Immagina la “normalità” quale unico “manifesto per il futuro”. Il fallimento di una certa politica sta nel fatto di volerti vendere per straordinario tutto ciò che universalmente sarebbe stato normale.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Buona Pasqua

L’Augurio che sicuramente in cuor loro i siciliani si fanno, in occasione di queste festività, è che questa sia l’ultima Pasqua da reclusi e che la prossima si potrà finalmente passeggiare liberamente, ritrovando il gusto dello stare insieme, di rafforzare sentimenti di amicizia, di socialità e di solidarietà
La GiombOpinione
di Il Giomba

Andrà tutto bene(?)

È un anno intero, e anche qualcosa di più, che mi sento ripetere questa frase. Ma come faccio a pensare che andrà tutto bene?
Alpha Tauri
di Manlio Orobello

“Il Paradiso perduto“

Scendeva il crepuscolo mentre l’aereo si accingeva ad atterrare a Punta Raisi. La costa fra Carini e Capo Rama appariva già punteggiata dalle luci dei paesi e delle innumerevoli abitazioni che la costellano e che si riflettevano sempre di più nella cerchia dei monti, man mano che la luce del sole tendeva a scomparire.
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin