Caronte&Tourist, i fondi di "Onde sonore" destinati ai malati di atrofia muscolare spinale :ilSicilia.it
Messina

Raccolti novemila euro

Caronte&Tourist, i fondi di “Onde sonore” destinati ai malati di atrofia muscolare spinale

19 Gennaio 2018

I fondi raccolti da Caronte&Tourist con la manifestazione “Onde Sonore” e devoluti in beneficenza a NeMOSUD, nel 2018 saranno utilizzati per sostenere l’ampliamento del centro clinico unico in Sicilia autorizzato alla somministrazione dell’unico farmaco al momento esistente per i malati di Sma (atrofia muscolare spinale)”.

E’ quanto dichiarato dal responsabile del centro clinico Giuseppe Vita, direttore della Uoc di neurologia e malattie neuromuscolari del Policlinico “G. Martino” a conclusione della conferenza stampa di chiusura di “Onde sonore” (la manifestazione all’insegna della musica e della solidarietà organizzata dal Gruppo Caronte&Tourist in occasione delle festività natalizie) svoltasi questa mattina al Monte di Pietà di Messina.

Dal 6 dicembre al 7 gennaio oltre mille persone hanno assistito agli spettacoli organizzati a bordo della Telepass, ammiraglia della flotta utilizzata per la navigazione sullo Stretto di Messina, trasformata in un teatro galleggiante dove si sono tenuti concerti e feste dedicate ai bambini che hanno permesso di raccogliere fondi a favore di “NeMOSUD” centro clinico di eccellenza che si occupa in particolare della cura e assistenza di pazienti affetti da malattie neuromuscolari. La cifra devoluta è pari a 9000 euro.

Sin dall’inizio – ha dichiarato l’amministratore delegato di Caronte&Tourist Calogero Famiani – abbiamo accolto con entusiasmo l’idea di organizzare una manifestazione musicale a bordo della nostra ammiraglia. Ci consente di fare beneficenza, cultura e soprattutto fornire un servizio in più ai nostri clienti”.

La manifestazione è nata quasi per gioco – ha aggiunto Tiziano Minuti, responsabile del personale e della comunicazione del gruppo C&T – nel senso di voler offrire un accompagnamento musicale ai passeggeri delle nostre navi durante il periodo natalizio. Poi è cresciuta per… lievitazione naturale. Oggi è un evento dietro il quale c’è il lavoro di decine di persone e che permette di assicurare un sostegno significativo a iniziative volte a migliorare la condizione di vita di soggetti meno fortunati. Siamo orgogliosi che quest’anno ciò possa avvenire legando il marchio C&T a un’eccellenza in campo scientifico e in campo etico e sociale come Nemo Sud”.

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

L’Indivia e l’Invidia?

Ricordate ognuno è ciò di cui si circonda, se ci si circonda del nulla e se si dà spazio al nulla è perché per primi non si crede nel nostro valore e tutto questo credetemi non potrà durare, si ci vorrà ancora del tempo, ma questo “giorno della marmotta finirà”.
LiberiNobili
di Laura Valenti

Caino e Abele

L’odio tra fratelli genera nei genitori un forte dispiacere. Si chiedono: “dove abbiamo sbagliato?”. Trovare il colpevole non serve a risolvere la questione. Provate a studiare una soluzione di compromesso e, se non trovate terreno fertile, considerate le ragioni divine di questo impasse.
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Cos’è la Medicina interna e perché può essere una risorsa per il Sistema sanitario nazionale

Un grande maestro il professore Giacinto Viola scriveva sul suo trattato di Medicina Interna del 1933: “in Clinica tutto è improvvisazione, caso per caso, e gli ammalati così diversi sempre, anche quando hanno la stessa malattia, sono poi così mobili nei loro sintomi e fatti obiettivi, che spesso ciò che di essi si dice alla sera non è più vero al mattino”. 
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.