Cascio sospeso dall'Ars, al suo posto subentrerà Giuseppe Di Maggio | ilSicilia.it :ilSicilia.it

La dura legge Severino

Cascio sospeso dall’Ars, al suo posto subentrerà Giuseppe Di Maggio

di
5 Dicembre 2016

Francesco Cascio sarà sospeso dalla carica di deputato regionale. All’Ars è arrivato il decreto di Palazzo Chigi per la sospensione, dopo la condanna a due anni e otto mesi ricevuta dall’ex presidente dell’Assemblea regionale siciliana e ora coordinatore di Ncd per la Sicilia.

Domani è prevista la riunione della Commissione verifica poteri del parlamento regionale che prenderà atto del provvedimento previsto dalla Legge Severino. Al posto di Cascio subentra tra i banchi di Sala d’Ercole il primo dei non eletti nella lista del Pdl, Giuseppe Di Maggio.

Cascio è stato condannato a due anni e otto mesi di reclusione lo scorso 20  ottobre. Il deputato Ncd aveva scelto il rito abbreviato. La vicenda ruota attorno ad una ipotesi di corruzione nella realizzazione di campi da golf all’interno di un resort a Collesano con fondi europei.

Il giudice ha accolto in pieno la tesi dell’accusa, i pubblici ministeri Paolo Guido, Gaspare Spedale e Gery Ferrara. Secondo la ricostruzione dei magistrati, il deputato, all’epoca dei fatti depuato di Forza Italia e assessore regionale al Turismo, avrebbe fatto ottenere un finanziamento europeo da sei milioni di euro alla società titolare del resort pur in assenza di requisiti. Il “finanziamento” avrebbe avuto come contropartita la fornitura di “lavori e servizi” dai beneficiari del finanziamento in una villa a Collesano (Palermo) di proprietà del deputato Cascio

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Serie Tv Medical Drama: Emozioni in corsia

Di serie tv Medical Drama ( serie tv ambientate in ospedale) ne sono state realizzate moltissime; soprattutto in questi ultimi anni, alcune  hanno riscosso un tale successo che i protagonisti sono diventati i medici o gli infermieri che tutti noi vorremmo incontrare
Banner Telegram

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Covid 19… per un nemico in più

Era il 1982, Riccardo Cocciante pubblicava il suo album ”Cocciante” e la canzone di successo fu “Per un amico in più”. In questa canzone il grande Riccardo ci descrive cosa non si fa per un amico in più.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Classe dominante estrattiva

Nel mio ultimo saggio intitolato il lupo e l’agnello, pubblicato da Rubbettino, nelle librerie dal 1 luglio, tra i motivi del mancato sviluppo del Sud metto in evidenza quello della presenza di una classe dominante estrattiva

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin