15 novembre 2018 - Ultimo aggiornamento alle 07.31
caronte manchette
caronte manchette

terza tranche della procura di Caltanissetta

Caso Montante, indagato anche Lumia

16 ottobre 2018

L’inchiesta della procura di Caltanissetta su Antonello Montante, ex presidente di Confindustria Sicilia, ha una terza tranche che vede indagate altre persone, e tra queste Giuseppe Lumia, ex parlamentare del Pd.

L’inchiesta stralcio non indica il reato per il quale è indagato Lumia (probabilmente l’indagine andrà verso l’archiviazione) e con lui anche l’imprenditore ed ex assessore regionale Marco Venturi (l’ipotesi di reato per quest’ultimo è concorso in corruzione), gli ex presidente e direttore dell’Ast (Azienda siciliana trasporti) Dario Lo Bosco ed Emanuele Nicolosi. Lo scrive Repubblica-Palermo.

Il prossimo venerdì ci sarà l’udienza preliminare per la prima tranche dell’inchiesta sul sistema Montante, quella che riguarda le “talpe” istituzionali.

La seconda tranche, che vede coinvolto l’ex presidente della Regione Rosario Crocetta, gli ex assessori Linda Vancheri e Mariella Lo Bello per associazione a delinquere finalizzata alla corruzione.

Lumia è chiamato in causa da un’intercettazione in cui Marco Venturi parla ad Alfonso Cicero (ex presidente dell’Irsap, l’Istituto regionale per lo sviluppo delle attività produttive) di un finanziamento in nero per la campagna elettorale di Crocetta.

Intanto Renato Schifani, Angelo Cuva, Arturo Esposito e Massimo Romano, tutti e quattro coinvolti nell’inchiesta legata al cosiddetto “Sistema Montante”, hanno chiesto di essere giudicati con il rito immediato. I quattro hanno preferito rinunciare all’udienza preliminare prevista per venerdì e chiesto di andare direttamente alla fase dibattimentale. Non si conosce ancora la posizione degli altri 18 personaggi finiti nell’inchiesta. Tre le ipotesi: farsi giudicare con il rito ordinario, scegliere l’abbreviato oppure chiedere il patteggiamento.

Leggi anche:

Sistema Montante: rinviati gli interrogatori a Crocetta, Vancheri, Lo Bello e Catanzaro

Tag:
LiberiNobili
di Laura Valenti

I bambini iperattivi non sono maleducati

Alle scuole e alle famiglie mancano sempre le risorse sufficienti per svolgere al meglio questo difficile incarico. Occorre che tutte le figure coinvolte lavorino in sinergia, assumendo atteggiamenti autorevoli e coerenti.
Andiamo a quel Paese
di Valerio Bordonaro Marco Scaglione

Diario di Singapore – Seconda Parte

Opportunità di business per le aziende siciliane, sia nella grande distribuzione, sia in hotel, ristoranti e catering. A Singapore i prodotti che potrebbero avere mercato sono: i preparati per gelato, i dolci da forno, i formaggi, le birre semi-artigianali, le conserve di verdura e le conserve ittiche.